Ricerca nel Blog

 NO A ZELENSKY A SAN REMO!

LORSIGNORI tutti , tranne 5 Stelle e sinistra-verdi, hanno ri-votato in Parlamento l’invio di armi all’Ucraina. Hanno, quindi, ri-violato la Costituzione all’artic. 11 che, come tutti sanno, dice “L’ITALIA RIPUDIA LA GUERRA…”. La cosa è di una gravità estrema. Perché è passato un anno di morte distruzione devastazione ferocia odio e BARBARIE e sofferenza dell’UMANITA’ INTERA..e di crisi economica politica sociale ECOLOGICA e morale in Europa e nel mondo…e con le armi inviate ora da GB UE USA-NATO cresce l’ESCALATION e si prolunga la guerra come vogliono gli Americani… e si va verso la CATASTROFE NUCLEARE “possibile”. Perché gli APPRENDISTI-STREGONI che dominano la scena dello spettacolo mondiale quotidiano sono in preda a una TOTALE FOLLIA. E di PUTIN ZELENSKY BIDEN ERDOGAN AL-SISI ORBAN, MELONI BERLUSCONI SALVINI CALENDA RENZI LETTA e c. …SCHOLZ ecc. c’è da aver paura per la evidente NULLITA’ MORALE e INTELLETTUALE. Ignoranti dementi mediocri umanamente bugiardi …sostanzialmente CRIMINALI. Come gli armieri i petrolieri e l’1% che depredano devastano accumulano e stanno distruggendo il mondo e la vita sulla TERRA. E la cosa ancora più grave, per il nostro paese, è che viene data carta bianca al governo per tutto il 2023 e IL PD di LETTA e c. ( compresa tutta la banda che aspira alla “successione”) e i cialtroni CALENDA RENZI in carriera e affari si pongono come una corrente esterna del trio pidduista fascista e razzista B-M-S. Le parole PACE DIALOGO TRATTATIVE non hanno più corso e le pronuncia solo Papa Francesco. Assieme al popolo della PACE. Che dal regime RAISET (RAI+MEDIASET) è stato di fatto espulso ostracizzato criminalizzato. Ma che la REALTA’ dimostra che sono stati e sono gli unici  non ancora FOLLI. Ma quello che la RAI, servizio pubblico pagato da tutti noi, con la mediazione di AMADEUS e di VESPA insetto di stato , servo eterno del POTERE, si avviano a fare supera tutti i limiti. Già la RAI (e in particolate il Tg1 e il Tg2…) sono diventati di fatto I FILM LUCE del periodo dichiaratamente fascista ( di cui si festeggia il centenario con il governo attuale…) con TELE-MELON B. S.  al 70% (Tg1) e 66 % (Tg2)..- da mesi, e non solo loro, il REGIME MEDIALE UNIFICATO propaganda la guerra”…non fa informazione…e “ignora” tutte le “altre” guerre in atto…-ma ora lorsignori hanno invitato ZELENSKY a parlare sul palco dell’ARISTON a San Remo. Trasformando così il festival in uno spettacolo che mette al centro LA GUERRA. Con il popolo italiano, che nell’unico modo in cui si è potuto esprimere , cioè i SONDAGGI, ha ripetutamente detto che è per la PACE e contro LA GUERRA che viene arruolato d’ufficio. E allora bisogna gridare NO ! ZELENSKY E’ MESSAGGERO DI GUERRA. Va in giro per il mondo a chiedere armi ogni volta che parla. Poteva tentare la Pace prima della guerra o subito dopo l’invasione. Ma non ha mai tentato. Neanche quando PUTIN IL CRIMINALE ha proposto in questi giorni una TREGUA- strumentale? Non lo sappiamo !.-. Dice che vuole vincere e sta SACRIFICANDO il popolo UCRAINO. D’altronde bisogna gridare anche che questo signore ha messo fuori legge TUTTI I PARTITI e TUTTA LA STAMPA NON DI REGIME. QUINDI: NO A ZELENSKY A SAN REMO ! Per questo noi invitiamo a protestare bombardando con e-mail la RAI e IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ! Che sta violando la COSTITUZIONE. Invito a non andare a votare al referendum dei capi-Pd. E a SPENGERE LA RAI nei giorni di San Remo. Preparandosi a NON PAGARE IL CANONE .Se ci viene imposto ZELENSKY. “

 AL PRES. DELLA REPUBBLICA – A TUTTI I PROGRAMMI E GIORNALISTI RAI – A TUTTI I GIORNALI

Art. 11 della Costituzione : l’Italia ripudia la guerra…” NO ALL’INVIO DI NUOVE ARMI ! NO A ZELENSKY A SAN REMO ! DIALOGO TRATTATIVE CESSAZIONE DELLE OSTILITA’ PACE . NO ALLA GUERRA IN MIO NOME.

                   Gaetano Stella – Cerri Rita – Lago di Chiusi-26-01-23

-passaparola! da diffondere dappertutto- blog.gaetanostella.it

GRETA VANESSA HELENA LUISA CONTRO I CRIMINALI RIUNITI A DAVOS

A DAVOS SI SONO RIUNITI “I PIU’ GRANDI CRIMINALI DELLA STORIA DELL’UMANITA”. Degni di UNA NORIMBERGA MOLTIPLICATA.  Perché stanno distruggendo il mondo il clima l’ambiente la vita il futuro. Ma GRETA VANESSA HELENA LUISA di FRIDAY/FOR/FUTURE hanno sollevato gli altarini . “ Qui si riuniscono le persone che più stanno alimentando la distruzione del pianeta ed è assurdo ascoltarle …” ha detto GRETA , che assieme alle sue amiche ha lanciato questa lettera-petizione:

“ Questo avviso di Cease and Desist è per chiedervi di interrompere immediatamente l’apertura di nuovi siti di estrazione di petrolio, gas o carbone e di smettere di bloccare la transizione verso l’energia pulita di cui tutti abbiamo urgentemente bisogno. Sappiamo che le BIGOIL sapevano da decenni che i combustibili fossili causano cambiamenti climatici catastrofici. Hanno ingannato l’opinione pubblica sulla scienza climatica e sui rischi connessi, hanno raggirato i politici con la disinformazione seminando dubbi e provocando ritardi. Dovete porre fine a queste attività poiché violano direttamente il nostro diritto umano a un ambiente pulito, sano e sostenibile, i vostri doveri di cura, nonché i diritti delle popolazioni indigene. Se non agite immediatamente, tenete presente che i cittadini di tutto il mondo prenderanno in considerazione l’idea di intrapendere qualsiasi azione legale per ritenervi responsabili. E continueranno a protestare in gran numero per le strade.” I CRIMINALI RIUNITI A DAVOS , come l’anno scorso, ci sono andati con i loro JET privati. Così hanno inquinato in due viaggi quanto milioni di persone “normali”in una vita. Dubito fortemente, quindi, che GRETA e le sue amiche saranno ascoltate…

 I PETROLIERI ( e non solo!) SAPEVANO TUTTO . GLIE LO AVEVANO DETTO I “LORO” SCIENZIATI. MA NON SOLO NON HANNO FATTO NIENTE PER “FERMARE” LA CATASTROFE, MA HANNO ORGANIZZATO “IL NEGAZIONISMO CLIMATICO”. Che è andato avanti per anni a suon di milioni di dollari investiti e di corruzioni organizzate. Con i politicanti e i media asserviti e complici. E dopo Parigi le banche  hanno continuato a finanziare con TRILIONI di dollari i fossili e le multinazionali hanno continuato a trivellare. E la EXXON (quella che sapeva più di tutti/e) ha fatto affari d’oro anche nel 2022. Anche INTESA SAN PAOLO e UNICREDIT hanno continuato a finanziare fossili. Prima di tutto l’ENI … la prima per emissioni nel nostro paese e la trentesima nel mondo da tempo. Che sta cercando di RIFARSI IL TRUCCO. MA IL MANIFESTO giornale comunista forse non lo sa. Così come IL FATTO non sa che la COCA-COLA è la prima nel mondo per inquinamento di mari oceani e terra, con la plastica . Loro gli fanno la propaganda, chi scrive propone di BOICOTTARLE… assieme alle banche armate e fossili.

“ … gli scienziati della compagnia petrolifera (EXXON-MOBIL!) sapevano per certo che i combustibili fossili erano causa del cambiamento climatico già nel 1981…nonostante questo l’azienda ha speso milioni nei 27 anni successivi –e anche dopo aggiungo io…- per promuovere IL NEGAZIONISMO CLIMATICO…” pg 33- I BUGIARDI DEL CLIMA – Stella Levantesi – Laterza. In questi giorni anche una ricerca di “SCIENCE” dice le stesse cose.

GUTERRES seg. Dell’ONU , che aveva già detto alla “fallita” Cop 27 in Egitto un inascoltato “ AZIONE COLLETTIVA O SUICIDIO COLLETTIVO”, a DAVOS ha detto: “Stiamo flirtando con il disastro climatico, siamo sull’orlo di cambiamenti climatici irreversibili che minerebbero il futuro del pianeta…” La co2 accumulata nell’universo rende irreversibili già molti cambiamenti, purtroppo. I dati sono ormai “infiniti”. Basti dire che l’EUROPA non aveva mai vissuto il caldo di questa estate. E che gli ultimi OTTO anni sono stati i più caldi di sempre. Ma TIMMERMAN , un signore della UE, ha già dato il suo appoggio alla nomina di UN PETROLIERE alla presidenza di COP 28. UNA VERGOGNA E UNA PROVOCAZIONE…BOICOTTARLA E’ GIUSTO come costruire UNA COP DEI POPOLI E DEI MOVIMENTI. GRIDIAMOLO! LA CONVERSIONE ECOLOGICA si fa dal basso, e possono partecipare tutti. BISOGNA FERMARLI!

                                                                          Gaetano Stella- Lago di Chiusi-20-01-23

 

Passaparola!- blog.gaetanostella.it

COSA E’ STATO IL FASCISMO, COME E’ STATO INSTAURATO, COME E’ STATO BRACCIO ARMATO DEL CAPITALISMO E HA CONDIZIONATO LA STORIA DELL’ITALIA E DEL MONDO, COME GLI ANTI-FASCISTI HANNO FALLITO… e ora negano e non vogliono vedere che questo E’ UN GOVERNO “FASCISTA”

Non amo IL CORRIERE DELLA SERA. Per me è, storicamente ed ora, IL GIORNALE DEL SISTEMA DEI RICCHI, DEI PADRONI (una volta si diceva della BORGHESIA!)…ma Cazzullo (vice-direttore) ha scritto un libro ONESTO che fa della VERITA’ STORICA la sua ragione e la sua cifra. Glie ne va dato atto. Anche perché in questo paese è stata distrutta LA MEMORIA STORICA e le nuove generazioni, e non solo loro, NON LEGGONO. L’ignoranza trionfa e tutta la classe dirigente(?) ha FALLITO.E quella attuale è la peggiore di sempre. E c’è da VERGOGNARSI e del passato fascista e dell’attuale deriva intellettuale e morale.

-MUSSOLINI CAPOBANDA –Aldo Cazzullo- Mondadori 2022

cent’anni fa, in questi stessi giorni, la nostra patria cadeva nelle mani di una banda di delinquenti, guidati da un uomo spietato e cattivo. Un uomo capace di tutto; persino di far chiudere e morire in manicomio il proprio figlio, e la donna che l’aveva messo al mondo…pg 7

COMINCIAMO DALLA “FINE”—Tutto quello che hanno fatto i fascisti dal 1919 al 25 luglio 1943 E’ RIMASTO, DI FATTO ,IMPUNITO. Non soltanto gli apparati dello Stato, dalla magistratura alla polizia, dall’alta burocrazia alle forze armate, sono diventati gli apparati dello Stato repubblicano, a prescindere dal bene e dal male, dalle competenze e dalle responsabilità. E’ ACCADUTO QUALCOSA DI Diverso e di piu’ ; I CAPI del fascismo, INCLUSI COLORO CHE SI ERANO MACCHIATI DI DELITTI DI SANGUE, NON HANNO IN SOSTANZA AVUTO PROBLEMI NEL DOPO GUERRA. NEPPURE IL MARESCIALLO GRAZIANI, IL CAPO DELL’ESERCITO COLLABORAZIONISTA…A bloccare la giustizia ordinaria e i processi furono l’amnistia firmata nel 1946 dal ministro della giustizia, CHE ERA TOGLIATTI, e l’interpretazione che ne diede la magistratura. ..”

LA MANCATA DE-FASCISTIZZAZIONE degli apparati dello Stato e il TRAVASO dei CAPI FASCISTI in un PARTITO (L’MSI …) chiaramente “FASCISTA”, sopportato e accettato ( L’incontro di ARCINAZZO tra GRAZIANI e ANDREOTTI è rimasto in modo emblematico nella storia), ha condizionato la storia della REPUBBLICA. ALMIRANTE che ne è stato il segretario, “il FUCILATORE DI PARTIGIANI”(come accertato in un processo!)che era stato anche segretario di redazione della RIVISTA “ LA DIFESA DELLA RAZZA” e RAUTI fondatore di ORDINE NUOVO (organizzazione NAZISTA coinvolta nelle STRAGI DI STATO) sono le ascendenze a cui si è richiamata la FASCISTA MELONI . Che ha anche festeggiato l’anniversario della fondazione dell’MSI, come ha fatto LA RUSSA seconda carica dello STATO che fa collezione di busti di MUSSOLINI. Tutto questo ha impedito di fatto l’ATTUAZIONE DELLA COSTITUZIONE. Anche perché le TRAME della STRATEGIA DELLA TENSIONE con servizi segreti (apparati dello stato) fascisti P2 e MAFIA sono partite il giorno dopo la promulgazione della COSTITUZIONE ANTIFASCISTA E ANTINAZISTA. E da PORTELLA DELLA GINESTRA alle STRAGI del 92-93 è esistito di fatto UN POTERE E UN GOVERNO PARALLELO. GLI ANTI-FASCISTI HANNO FALLITO. E in modo particolare quella parte che si è definita “SINISTRA”. A dimostrazione di ciò che dico ricordo una sola emblematica vicenda. Dopo LA STRAGE DI PIAZZA FONTANA, STRAGE DI STATO , come fu immediatamente definita dal movimento operaio e studentesco…mentre IL PCI faceva manifestazioni con la DC chiedendo di FARE “LUCE”…SANDRO PERTINI , che allora era presidente della Camera,in visita a Milano,  si rifiutò di dare la mano AL QUESTORE GUIDA che era stato IL DIRETTORE FASCISTA DEL CARCERE DI VENTOTENE. E che indirizzò le indagini immediatamente sugli ANARCHICI (vittime designate!) e la “sua ombra”è rimasta indelebilmente impressa sulla MORTE DI PINELLI … VOLATO PER LA FINESTRA…

MA COSA E’ STATO IL FASCISMO COME HA PRESO IL POTERE E COME HA SEGNATO LA STORIA DEL NOSTRO PAESE FINO AI GIORNI NOSTRI-

“…Mussolini prende il potere con la violenza, a prezzo di centinaia di vittime, e lo mantiene con la forza. Commette crimini contro altri popoli: reprime la rivolta della Libia chiudendo donne e bambini nei campi di concentramento (40 mila morti); fa sterminare gli etiopi con il gas; fa bombardare paesi e città inermi in Spagna; poi ordina le sciagurate aggressioni alla Francia, alla Grecia, alla Russia, regolarmente terminate con disastrose sconfitte; non per colpa dei nostri soldati, ma dell’impreparazione, dell’insipienza, della miseria morale del regime che a parole aveva preparato la guerra per vent’anni, e poi aveva mandato centinaia di migliaia di italiani a congelare e a morire senza indumenti adatti, armi, viveri, financo scarpe. Anche questo è stato un crimine del Duce. Contro il suo stesso popolo. Non solo. Nel 1938, lo “statista” Mussolini e i suoi uomini avevano già provocato la morte di tutti i principali esponenti dell’opposizione: Giacomo Matteotti, Piero Gobetti, don Giovanni Minzoni, Giovanni Amendola- attaccato cento contro uno-, Carlo e Nello Rosselli. Aveva bastonato un prete, don Luigi Sturzo. Avevano aggredito un santo, Piergiorgio Frassati. Avevano incarcerato uno statista vero, Alcide De Gasperi. Nessuno di loro era comunista. Anche se tra le vittime va ovviamente ricordato Antonio Gramsci, che si spense in clinica dopo undici anni passati sotto custodia, senza aver mai commesso un gesto violento, senza alcuna colpa che non fossero le sue idee….Non è vero che gli italiani sono stati tutti fascisti. E’ solo un’altra sciocchezza autoassolutoria. E’ sempre difficile misurare il grado di consenso a una dittatura, quando non hai alternative, quando non voti se non per finta, quando devi prendere la tessera del partito per lavorare, quando devi fare attenzione a non parlare male del dittatore se no ti aspettano sotto casa e ti sfasciano la testa, ti umiliano davanti ai tuoi figli, ti tolgono la casa, libertà lavoro. Organizzare un’opposizione era quasi impossibile, pena il carcere , il confino, l’esilio….Dopo la marcia su Roma, dopo aver preso il potere, gli squadristi sistemarono i conti con i quartieri e con le città che avevano loro resistito. Per prima cosa assaltarono San Lorenzo, presero i popolani che avevano tentato di fermarli e li scaraventarono giù dal balcone di casa: ci furono morti, decine di lavoratori rimasero paralizzati, con la spina dorsale spezzata. Poi devastarono i quartieri popolari di Torino, uccisero quattordici operai, forse più, legarono il segretario della Camera del lavoro a un camion e lo trascinarono per le strade. Scene da Far West. Da delinquenti in senso tecnico. Il tutto sapendo di avere le spalle coperte dal regime che avevano instaurato. Si può immaginare qualcosa di più vigliacco, di più odioso? Purtroppo, si può. La razzia del ghetto di Roma fu opera dei nazisti. Ma ad andare a prendere gli ebrei di Venezia casa per casa – i bambini all’asilo, i vecchi negli istituti- furono fascisti italiani. Era la notte tra il 5 e il 6 dicembre 1943. Oltre trecento non sono mai tornati dai campi di sterminio, dove morirono più di ottomila ebrei italiani….Purtroppo, noi italiani ci siamo autoassolti da tutto questo. Dall’avere inventato un’idea – il fascismo – esportata in mezzo mondo, che ovunque sia andata al potere- SPAGNA PORTOGALLO GRECIA ARGENTINA BRASILE CILE…sempre con la collaborazione di CIA e USA…sottolineatura mia…- , anche dopo la seconda guerra mondiale, ha significato carcere, polizia politica, soppressione degli oppositori, razzismo, xenofobia, predominio dell’uomo sulla donna….pg. 7-13

“ Ai reazionari Mussolini offre un braccio armato. Il movimento fascista nasce con qualche velleità sociale; ma fin da subito il suo spazio politico e la sua azione concreta sono all’estrema destra. Il Duce si schiera dalla parte dei più forti, cui promette a di aiutarli a restare tali, in cambio di denaro. Riceverà finanziamenti di latifondisti , dai proprietari agricoli, dai padroni delle ferriere; e in cambio sfascerà la testa dei braccianti, dei lavoratori, degli operai riottosi..pg.35

LE ANALISI DI ANTONIO GRAMSCI NEL 1921

“” E’ possibile che ANTONIO GRAMSCI esageri, quando traccia questo bilancio delle violenze , nell’agosto 1921. L’anno precedente “ 2.500 italiani (uomini bambini e vecchi) hanno trovato la morte nelle vie e nelle piazze, sotto il piombo della pubblica sicurezza e del fascismo. Nei trascorsi 200 giorni di questo barbarico 1921, circa 1.500 italiani sono stati uccisi dal piombo, dal pugnale, dalla mazza ferrata del fascista. Circa 40.000 liberi cittadini della democratica ITALIA sono stati bastonati, storpiati, feriti…circa 300 amministrazioni locali elette col suffragio universale sono state costrette a dimettersi ; una ventina di giornali socialisti, comunisti, repubblicani, popolari sono stati distrutti; centinaia e centinaia di Camere del lavoro, di case del popolo, di cooperative, di sezioni comuniste e socialiste sono state saccheggiate ed incendiate; 15 milioni di popolazione italiana dell’Emilia , del Polesine, delle Romagne, della Toscana, dell’Umbria, del Veneto, della Lombardia sono stati tenuti permanentemente sotto il dominio di bande armate, che hanno incendiato, hanno saccheggiato, hanno bastonato impunemente”. Ma anche i dati del ministero dell’Interno disegnano un quadro drammatico. Nel 1920 sono stati assassinati 172 socialisti, e altri 578 sono stati feriti; i morti fascisti sono 4. Nei primi sei mesi del 1921 le vittime dello squadrismo sono almeno trecento. Anche le leghe bianche, cattoliche sono perseguitate: i fascisti le sciolgono a bastonate…” …pg 42

MA I “LIBERALI” VOTANO LA FIDUCIA AL REGIME – Mussolini aveva 34 parlamentari “suoi”…

“ Votano la fiducia tutti gli uomini che Mussolini ha lusingato e ingannato : Orlando, Giolitti, Ivanoe Bonomi, e pure “don” Antonio Salandra. Dicono si anche i capi del partito popolare: il futuro presidente della Repubblica Giovanni Gronchi, e l’uomo che rifonderà la democrazia italiana, Alcide De Gasperi. Meno di cinque anni dopo , Mussolini lo farà arrestare. La classe dirigente si Adegua, a volte per convinzione, più spesso per retropensiero che il fascismo sia un male necessario, per domare socialisti e comunisti e rinvigorire lo Stato liberale. Il sindacato stesso non ha mosso un dito. …Piovono le felicitazioni. Si congratula anche Guglielmo Marconi…pg 96… “ la mattina del 29 ottobre 1922, le camicie nere sono ormai alle porte di Roma. Nessun ostacolo le ha fermate: l’esercito ha rinunciato ai blocchi ferroviari e stradali…” Pg. 99.. “ sarebbe ipocrita tacere che è purtroppo questo il momento in cui grandi artisti come GIACOMO PUCCINI e LUIGI PIRANDELLO aderiscono al regime. Ma altri uomini di cultura rispondono all’appello antifascista di Amendola, dallo scrittore CORRADO ALVARO al pittore FELICE CASORATI…” ..pg.126 “ alla fine l’assassinio di MATTEOTTI non è un danno per lui: anzi, è l’occasione per instaurare definitivamente la dittatura.”

“ …se questo clima storico, politico e morale io l’ho creato con una propaganda che va dall’intervento fino a oggi.” il Fascismo è stato un’associazione a delinquere, se tutte le violenze sono state il risultato di un determinato clima storico, politico, morale, a me la responsabilità di questo, perché … “ In realtà il giro di vite è spietato. Si ritirano i passaporti: nessuno potrà espatriare senza il consenso del dittatore, addio sindaci ; arriva il podestà, nominato dal regime. Istituiti il tribunale speciale e la polizia segreta. Ristabilita la pena di morte… sciolti tutti i partiti, tranne quello di regime. Espulsi 123 deputati di opposizione ; i parlamentari del partito popolare, che tornano alla Camera…vengono accolti a schiaffi. Saccheggiate le case di CROCE, di ARTURO LABRIOLA, di EMILIO LUSSU. Confiscati i beni degli antifascisti esuli all’estero. Arrestati i capi del Partito Comunista. ANTONIO GRAMSCI, PALMIRO TOGLIATTI, GIUSEPPE DI VITTORIO, e poi SCOCCIMARRO, GRIECO, ROVEDA…Le carceri e le isole – Ponza, Ventotene, le Tremiti- si riempiono di persone che non hanno fatto nulla di male…IL PAPA… si compiace dell’uomo che regge le sorti del paese con tanta energia…quel che resta dell’opposizione viene ridotto al silenzio…”pg. 128-129

“AMERIGO DUMINI spadroneggiò per tutti gli anni del regime. Riprocessato dall’Italia Repubblicana, fu condannato all’ergastolo, ma uscì dopo 5 anni. Si iscrisse al MOVIMENTO SOCIALE. Ebbe un incidente domestico, che lo condusse alla morte il giorno di Natale del 1967. Nel paese dei partigiani cattivi, nella patria delle terribili vendette rosse, nella terra del “sangue dei vinti” , L’ASSASSINO DI MATTEOTTI E’ MORTO FULMINATO NEL TINELLO DI CASA SUA, A 73 ANNI, CAMBIANDO UNA LAMPADINA. Pg. 132-133

A DON GIOVANNI MINZONI “ sfondano il cranio a randellate” “gli assassini non hanno fatto un solo giorno di carcere” pg.136

GIOVANNI AMENDOLA- “ ..Piombarono su Amendola un gruppo di squadristi di Montecatini e lo colpirono con meticolosità. Egli non potè difendersi…

ANTONIO GRAMSCI – Nel 1924 Gramsci è tra i 19 comunisti eletti alla Camera. Cerca di creare un fronte antifascista. Dopo l’assassinio di MATTEOTTI si illude che Mussolini sia finito. Ma quando i comunisti tornano alla Camera vengono accolti a botte; poi sono arrestati….Il 4 giugno la condanna, durissima: vent’anni, quattro mesi e cinque giorni di reclusione….I “Quaderni dal Carcere , tradotti in tutto il mondo, rappresentano un testo importante per il pensiero politico di ogni tempo…una condanna disumana per reati di opinione….”pg. 142-143

A CARLO E NELLO ROSSELLI  VIENE TESO UN AGGUATO “ …Li fanno scendere dall’automobile , poi sparano. Nello è il primo a cadere. Carlo muore sul colpo, il fratello è ancora vivo: viene finito a pugnalate. I corpi saranno trovati due giorni dopo e sepolti a Parigi, al Pere- Lachaise. Ai funerali partecipano 150 mila antifascisti italiani e francesi….Fu proprio CALAMANDREI a dettare l’epitaffio inciso sulla lapide di Carlo e Nello Rosselli: GIUSTIZIA E LIBERTA’ PER QUESTO MORIRONO PER QUESTO VIVONO. ( i corpi furono traslati nel cimitero di TRESPIANO a Firenze dopo la guerra….pg.153

PER MUSSOLINI LA MISSIONE DELLE DONNE E’ ESSERE MADRI…

“…Il lavoro fuori casa viene ostacolato in ogni modo, a volte apertamente vietato. Le tasse scolastiche sono più alte per le femmine che per i maschi : meno ragazze studiano, meglio è. Si introducono limiti alla presenza delle donne nella pubblica amministrazione, e pure nella scuola. Si comincia nel 1925, vietando alle donne i concorsi per diventare presidi o direttrici delle scuole private. L’anno dopo si proibisce alle donne di insegnare lettere nei licei e le materie scientifiche negli istituti tecnici…Nel 1934 si limita l’accesso delle donne agli organi di governo locali. Viene introdotto un tetto alla loro presenza negli uffici pubblici : al massimo le donne possono essere il 20% ; nei ruoli direttivi, il 5. Nel 1938 si va oltre, con un provvedimento odioso si fissa un tetto del 10% di donne sia negli impieghi pubblici sia nelle aziende private : di fatto, il 90% dei posti…è riservata agli uomini… ED E’ INCREDIBILE CHE QUESTA INGIUSTIZIA SIA OGGI DEL TUTTO ASSENTE DALLA MEMORIA NAZIONALE. Il codice penale prevede dal !930 il delitto D’ONORE : chi TROVA LA MOGLIE O LA SORELLA CON UN ALTRO E LA UCCIDE A VOLTE NON FINISCE NEPPURE IN GALERA; una vergogna che sarà cancellata solo nel 1981. LO STUPRO E L’INCESTO VENGONO DERUBRICATI A REATI CONTRO LA MORALE, NON CONTRO LA PERSONA; per rimediare a questo obbrobrio bisognerà attendere il 1996….Un’altra norma codifica il matrimonio riparatore: chi violenta una donna e la sposa, VEDE ESTINTO IL REATO; e la donna di fatto è costretta A PASSARE LA VITA CON IL SUO VIOLENTATORE….pg.173

La mia è solo una scelta di punti per dare un’idea. Per sollecitare a leggere il libro e a farne uno strumento per iniziare un dibattito. E’ ovvio che alcuni giudizi di Cazzullo io non li condivido. Che molte cose mancano. Ma questo non è importante….

                                          Gaetano Stella- Lago di Chiusi-16-01-23

-passaparola!- blog.gaetanostella.it

“FESTEGGIAMO” IL 75ESIMO DELLA COSTITUZIONE CON I “FASCISTI” TORNATI AL GOVERNO – Aldo Cazzullo con un libro ci aiuta ad aprire IL DIBATTITO- Mentre BOLSONARO imita TRUMP…

CHI IN QUESTO PAESE SA COSA E’ STATO “IL FASCISMO”, COME HA PRESO IL POTERE, COME E IN CHE MODO SI E’ FATTO DITTATURA, COME HA UCCISO LA DEMOCRAZIA, STERMINATO I SUOI OPPOSITORI, GASATO I POPOLI DELL’AFRICA PER COSTRUIRE L’IMPERO…E CI HA PORTATI ALL’ALLEANZA CON I NAZISTI E ALLA II GUERRA MONDIALE ? – Il libro di CAZZULLO giunge proprio al momento giusto e svolge un lavoro informativo che finora non aveva fatto NESSUNO. Metterlo al centro del dibattito culturale e politico per attaccare L’IGNORANZA DIFFUSA sulla nostra storia e su come siamo arrivati alla situazione attuale è un’opportunità da non perdere. Proprio ora che I FASCISTI SONO TORNATI AL GOVERNO. E non lo dice NESSUNO. – MUSSOLINI IL CAPOBANDA Aldo Cazzullo, Mondadori – Da leggere regalare diffondere dibattere…

Quello che è successo e sta succedendo in BRASILE ha un valore politico per tutto il mondo. E ci coinvolge direttamente. Subito dopo la “scoperta”, che era evidente subito a tutti tranne che al sistema politico-mediale, che quello di TRUMP era UN COLPO DI STATO in piena regola, in BRASILE BOLSONARO e i suoi accoliti hanno tentato il replay di CAPITOL HILL. L’assenza (strategica e meditata) del CAPO BANDA non cambia la natura e il giudizio sull’evento. Quindi , c’è una strategia a livello mondiale che punta chiaramente a una specie di GUERRA CIVILE UNIVERSALE per l’instaurazione di REGIMI FASCISTI dichiarati e manifesti. LA FASCISTA MELONI e IL FASCIOLEGHISTA SALVINI, amici di TRUMP E BOLSONARO, come di ORBAN VOX LE PEN ecc. , con i quali hanno firmato accordi e condiviso strategie, non hanno in realtà PRESO LE DISTANZE . Perché dire che “il dissenso non si può esprimere così” e che l’attacco è “alle istituzioni” senza mai nominare LULA e le sue parole significa fare “finta” di essere contro ciò che è successo. A cui si aggiunge un evidente silenzio su TRUMP, ora accusato di tentato colpo di stato. D’altronde i TG della RAI , in modo particolare il TG1 della MANGIONI , ieri sfegatata DRAGHISTA ora già “fascista”meloniana, e il Tg2 …hanno eliminato subito la parola FASCISTA (pronunciata da LULA) dai notiziari e hanno derubricato l’informazione su BRASILIA. Quindi, a 75 anni dalla PROMULGAZIONE DELLA COSTITUZIONE, si “festeggia” con IL RITORNO DEI FASCISTI AL GOVERNO DELLO STATO. E’ di questo che si tratta. Qui l’attacco “diretto” è stato tentato con l’assalto alla CGIL e con il tentativo tentato verso il Parlamento. Ma la messa fuori-legge degli attentatori non c’è stata. Anche perché le ELEZIONI con la LEGGE TRUFFA, che ha “regalato il 16% alla CAMERA e il 13% al SENATO, ha dato a lorsignori IL POTERE senza colpo ferire.Questa volta senza MARCIA. Neanche finta. Il DRAGHISMO e il governo di “tutti gli altri” ha aperto la strada. ORA LORSIGNORI , che sanno di essere il 27,9% (il 43% del 63% degli italiani votanti) STANNO COSTRUENDO IL REGIME. Soprattutto perché NON C’E’ OPPOSIZIONE REALE a livello ISTITUZIONALE e quella nel paese è frammentata episodica divisa e non ha un progetto un programma UNA VISIONE e un’azione conseguente. Ma tutti, proprio tutti, non solo i SEPOLCRI IMBIANCATI e i baroni universitari che scorazzano anche nei giornali non di REGIME non hanno il senso della REALTA’ EFFETTUALE. E’ assolutamente chiaro che il governo attuale è figlio diretto delle politiche di PD CALENDA RENZI e Speranza e disperati rientrati nei ranghi. Ma la responsabilità fondamentale è del PD. Che NON E’ MAI STATO DI “SINISTRA”. Residuo alogenico di DC-PCI è stato sempre al governo (tranne il primo Conte) negli ultimi 20 anni. Monti Gentiloni RENZI LETTA…fino al DRAGHISMO-LIBERISMO NATO-GUERRAFONDAIO. Ha fatto politiche di DESTRA ha usurpato il termine “sinistra”e ora ( ORA!) condivide con I FASCISTI la GUERRA UCRAINA ( che continua…) le armi (partecipa anche alla produzione- costruzione LEONARDO e c. con suoi esponenti..) le politiche fossili gas inceneritori trivellazioni gas gassificatori oltre a una chiara politica sociale padronale e confindustriale. Assieme al TERZO PO(L)LO Calenda Renzi. Conte s’arrabatta ma si porta dietro il governo con la LEGA e la partecipazione al DRAGHISMO LIVBERISTA guerrafondaio. Ma, soprattutto, non rappresenta i movimenti e non ha gambe sociali e UNA CULTURA capace di essere alternativa e egemone. E CINGOLANI è stata una sciagura. Anche i movimenti non riescono ad essere ALTERNATIVA punto di riferimento e a fare massa critica. IL MOVIM. PACIFISTA ha perso. La guerra continua e FRANCESCO è sempre più isolato. Il movimento ecologista, nelle sue varie sfaccettature NON RIESCE A PRATICARE E IMPORRE LA CONVERSIONE ECOLOGICA. Le azioni sono di nicchia. Anche se una maggiore coscienza si è diffusa nel paese. Anche perché siccità riscaldamento globale ghiacciai che si sciolgono come mai Po e fiumi in secca…hanno mostrato che IL COLLASSO è già in atto. E che il freno e il contrasto non c’è. Le date 2030 2050 sono chiaramente “fasulle”. Come l’1,5 stabilito a PARIGI. La cop 27 è manifestamente fallita. E IL SUICIDIO..di cui parlava GUTERRES è in atto. E’ chiaro quindi che la priorità assoluta è COSTRUIRE UN PUNTO DI RIFERIMENTO di tutti i movimenti della SOCIETA’ capace nei programmi e nelle azioni di essere alternativa ai FASCISTI e ai loro compari. Pacifisti ecologisti DECRESCITISTI –abbrevio!- femministe antirazzisti ONG e i “salvatori di vite umane” e tuto il sindacalismo di base …. (NON CONSIDERO CGIL UIL di “opposizione”…e LA CISL è da tempo un sindacato GIALLO) …hanno un punto in comune :LA LOTTA AL SISTEMA DEL PROFITTO DEL CAPITALE FOSSILE PATRIARCALE MASCHILISTA SESSISTA RAZZISTA…FASCISTA. Infatti, anche ora IL NUOVO FASCISMO ne è IL BRACCIO ARMATO…

                                                              Gaetano Stella- Lago di Chiusi- 10-01-23

-passaparola!- blog.gaetanostella.it

IL GOVERNO E I “SOFFI)TTI DI CRISTALLO” …

SILVIO BERLUSCONI “FUORI DAL SENATO” SUBITO PERCHE’ E’ UN PORC…

Silvio Berlusconi ha detto , rivolgendosi ai giocatori del MONZA : “ SE BATTETE LA JUVE O IL MILAN VI PORTO UN PULMAN DI “troie””. Non è una “battuta”. Come tutto il regime mediale ha subito “derubricato”. SILVIO BERLUSCONI E’ AL “GOVERNO” DEL PAESE. PURTROPPO. Per questo SI DEVE DIMETTERE PERCHE’ E’ “INDEGNO” DI FARE PARTE DEL SENATO DELLA REPUBBLICA. La “questione morale” è la questione centrale a livello universale. In IRAN in AFGHANISTAN IN ARABIA SAUDITA IN QATAR…E in tutto l’occidente. Dove si fa “finta” che esista l’”uguaglianza”. Ma non è vero! Sul lavoro nelle professioni in politica…nelle case… E il punto cardine della questione morale è il rapporto uomo-donna. IL POTERE DEL CAPITALE E’ MASCHILISTA PATRIARCALE SESSISTA RAZZISTA FOSSILE …ovunque…ED E’ FONDATO SULLE ARMI E SULLA GUERRA. Tutto è INTERRELATO e la RIVOLUZIONE COME CONVERSIONE ECOLOGICA significa un nuovo rifondato rapporto uomo-donna-ambiente-natura…ed è LA RIVOLUZIONE DELL’AMORE….parte dal basso…e siamo tutti coinvolti…

                                                              Gaetano Stella-Lago di Chiusi- 16-12-22

-passaparola!-blog.gaetanostella.it

N.B. Per approfondire come S. B. ha corrotto e devastato l’Italia suggerisco a tutti, ma in modo particolare ai giovani, la lettura di ” LA TELEDITTATURA” DI Giuseppe Ricci – KAOS EDIZIONI- 2003 – “Il berlusconismo: neo-civilizzazione sociale e consenso politico”-

 

IL 12 DICEMBRE 1969 A PIAZZA FONTANA A MILANO FU “STAGE DI STATO”- IL GOVERNO DELLA “FASCISTA” MELONI NON PARTECIPA ALLA COMMEMORAZIONE E IL TG1 “OSCURA” LA RICORRENZA LA STORIA LA MEMORIA

LA STRAGE del 12 Dicembre 1969 , alla Banca dell’Agricoltura a PIAZZA FONTANA A MILANO fu STRAGE DI STATO. I responsabili, subito individuati dal movimento operaio e studentesco che era in atto nel paese e dalla CONTRO-INFORMAZIONE DEMOCRATICA erano (SONO!) i FASCISTI DI ORDINE NUOVO supportati dai SERVIZI SEGRETI di STATO e dalla Cia-USA-NATO. I MORTI FURONO 17. Fu solo la prima delle stragi della STRATEGIA DELLA TENSIONE andata avanti per anni ( e che aveva avuto il suo inizio “reale” a PORTELLA DELLA GINESTRA nel 1948….) . Basti ricordare BRESCIA –Piazza della Loggia; L’ITALICUS …ecc.. Chi vuole trova in due libri ( IL LIBRO NERO DELLE STRAGI DI STATO-Chiarelettere; e STORIA DELLE STRAGI DI STATO –Giannuli- Ponte alle Grazie…) la puntuale documentazione storica. Il culmine dell’attacco al movimento e alla democrazia fu raggiunto con la STRAGE DI BOLOGNA. 85 MORTI. Che, come ora è stato dimostrato, fu organizzata finanziata dalla P2 di LICIO GELLI , di cui faceva parte con la tessera 1816 anche SILVIO BERLUSCONI che ora è al governo con la “fascista” Meloni, supportata sempre dai servizi segreti e eseguita dai fascisti. ORDINE NUOVO fondato da PINO RAUTI , a cui la FASCISTA MELONI si richiama apertamente come padre politico di riferimento, è stato l’artefice del massacro di Piazza Fontana e organizzatore della strategia di attacco alla democrazia e ai movimenti di lotta e trasformazione che negli anni si sono succeduti. IL GOVERNO NON HA PARTECIPATO ALLA COMMEMORAZIONE tenutasi a Milano e IL TG1 della MANGIONI ieri DRAGHISTA e ora MELONO-FASCISTA non ha “ricordato” l’avvenimento la storia il perché e i responsabili . E non ha mostrato il corteo che si è tenuto.

Sono “solo” il 27,9% degli ITALIANI. PER COSTRUIRE IL REGIME hanno bisogno di servi come la MANGIONI tg1 e di riscrivere la storia manipolando la MEMORIA. Ecco perché :RESISTENZA!

                                                          Gaetano Stella – Lago di Chiusi- 13-12-22

-passaparola! –blog.gaetanostella.it

RONALDO IL MONDIALE LA JUVENTUS E IL CAPITALE….BOICOTTARE BOICOTTARE BOICOTTARE

MENTRE IL CAMPIONATO DEL SANGUE, DEGLI SCHIAVI (sfruttati spremuti sacrificati-ammazzati…) DELLA DISTRUZIONE DEI DIRITTI UMANI, DELLA VIOLENZA AGLI OMOSESSUALI E DEL CAPITALE FOSSILE E PATRIARCALE (le donne in QATAR non hanno “nessuna” rappresentanza…non “esistono”) ,DELLA PROFANAZIONE DEL CALCIO COME “SPORT” VA VERSO LA SUA MISEREVOLE E MISERABILE CONCLUSIONE….Un giornale spagnolo sostiene che una squadra di RIAD ha offerto a CRISTIANO RONALDO un contratto di 200 milioni a stagione per due anni e mezzo. 500 MILIONI NETTI. Siamo oltre qualsiasi considerazione. IL CAPITALE FOSSILE- LA PETROL DITTATURA sta comprando l’immaginario collettivo dei popoli per renderlo funzionale al suo dominio incontrastato.

CRISTIANO RONALDO è passato, a suo tempo, dal REAL MADRID alla JUVENTUS per oltre 115 MILIONI DI EURO. E veniva “pagato” 31 milioni l’anno. Poi ha firmato con il MANCHESTER UNITED un contratto di 25 milioni l’anno. 46,6 euro al minuto ; 2800 euro l’ora ; 67.204 euro al giorno ; 2,8 milioni di euro al mese ; 25 milioni di euro l’anno. Con , in più, un contratto a vita con la NIKE di 24 milioni l’anno. UN’OFFESA ALLA FAME ALLA MISERIA AGLI ULTIMI …ALLA DECENZA ALLA MORALE ALL’UMANO…

CRISTIANO RONALDO, quando IL SUO GATTO PEPE è stato investito lo ha mandato a curarsi in Spagna in una clinica , con IL SUO JET PERSONALE. E questo dice tutto sul personaggio sul suo livello morale e intellettuale e sulla funzione che questo “CALCIO” gioca…

Lo “scandalo” JUVENTUS è lo scandalo della FIAT, dell’azienda principale del CAPITALISMO NAZIONALE. Per anni è stata il fiore all’occhiello del regno degli AGNELLI. LA FIAT ha condizionato e indirizzato tutto “lo sviluppo” (?) del paese. Facendo dell’auto e dell’auto-centrismo il cardine intorno a cui è ruotato tutto il resto. E se oggi le nostre città sono “tutte inquinate”(almeno 80.000 morti l’anno da anni) e si “respirano veleni” lo dobbiamo alle “scelte industriali” della FIAT e dei suoi “dirigenti”. Mai realmente contrastate/i dai sindacati confederali. Che sono, quindi, almeno “complici” dello scempio protratto negli anni. Basti dire che MARCHIONNE (ossequiato dal cialtrone di RIGNANO …) , quando era ormai più che evidente che l’equazione auto-petrolio-fossili-Co2-inquinamento- riscaldamento globale-fenomeni estremi..ci stava portando alla CATASTROFE ha continuato a puntare sull’auto inquinante , senza mai pensare a diversificare almeno verso LE IBRIDE o verso le ELETTRICHE (cosa fattibile da oltre 30 anni). LA FIAT ha fatto della “socializzazione delle perdite” e dell’appropriazione privata degli utili la sua religione. Trasmessa anche al resto del capitalismo nazionale. E lo spostamento della sede legale in OLANDA e della sede FISCALE in INGHILTERRA ha segnato la tappa finale del LADROCINIO PROTRATTO NEGLI ANNI E DEL TRADIMENTO FINALE operato senza remore agli operai e all’ITALIA intera. MA LA FIAT SI E’ RETTA SUI FINANZIAMENTI PUBBLICI. Dal 1975 ad oggi ha ottenuto dallo stato italiano l’incredibile somma di 220 MILIARDI DI EURO. Ed ora che MARCHIONNE è morto ELKANN è il manager più pagato d’Italia tra le quotate in borsa. In un anno tra stipendi e azioni è arrivato a 35 milioni di euro (EXOR 29 milioni- STELLANTIS 5…) Come lo stipendio di 1200 operai (dice il fatto). Ma la cosa più incredibile e allucinante è che gli EREDI DI MARCHIONNE (morto il 25 luglio 2018) sono i “secondi” più pagati con l’incredibile somma di 26 milioni pagati per contratto. ECCO IL PUNTO . Se la JUVENTUS era (è?) il fiore all’occhiello che lustrava accompagnava l’azienda con l’affare RONALDO ha dimostrato come IL CALCIO NON E’ PIU’ UNO “SPORT”ma la “droga universale” che IL CAPITALE FOSSILE E CRIMINALE usa sfrutta nella fase storica attuale per espropriare sussumere condizionare manipolare illudere sedurre …le masse popolari. Così in Italia così nel mondo. E il gioco al rialzo è sempre più chiaro sempre più evidente sempre più immondo. BOICOTTARE QUESTO MONDIALE E’ solo l’inizio di una lotta universale contro il gioco infame del CAPITALE. “un altro mondo è possibile!”

                                                              Gaetano Stella –Lago di Chiusi- 5-12-22

-passaparola!-blog.gaetanostella.it

 

IL FUTURO E’ SOLO NELLE NOSTRE MANI

COP 27 E’ STATA UN FALLIMENTO RADICALE… SOLO “UNA RIVOLUZIONE” CI PUO’ SALVARE

LA COP 27 SI CHIUDE CON UN RADICALE “FALLIMENTO”. Ed è drammatico. Perché gli ultimi OTTO ANNI sono stati i “più caldi della storia”. Come è stato detto all’inizio del SUMMIT (?). E perché il 2022 le “EMISSIONI” raggiungeranno i valori massimi MAI REGISTRATI- …e questo succede dopo 27 COP!-. Come è stato detto nel corso dell’evento. Quindi, il SUICIDIO COLLETTIVO di cui ha parlato GUTERRES (pres. ONU) è IN ATTO. E chi lo nega o è un mentitore o è un demente. Ma questo “risultato” dimostra , senza ombra di dubbio, che L’ONU (che dovrebbe “rappresentare” i popoli) ha FALLITO e che le ONG e l’ambientalismo mondiale hanno fallito nel modo e nelle forme con cui hanno affrontato, negli ultimi 30 anni almeno, quella che è da tempo LA PRIMA EMERGENZA EPOCALE MONDIALE. Per avere accettato , per limitarci alla Cop 27, di tenere l’evento in una evidente e conclamata PETROL-DITTATURA –non basta definirlo petro-stato caro ONUFRIO direttore GREENPEACE, manifesto 22 nov.- facendo finta di non sapere che nelle carceri egiziane ci sono almeno 60.000 democratici oppositori giornalisti ecologisti, che molti sono stati uccisi, come GIULIO REGENI, altri sono sotto processo come ZACHY, altri come SALAH gridano al mondo dalla  prigione egiziana che dovrebbe vergognarsi per avere LEGITTIMATO, con i suoi RAPPRESENTANTI-GOVERNANTI , tutti appecoronati davanti ai piedi di AL SISI dittatore criminale assassino, uno dei peggiori regimi che esistono attualmente sulla terra. Dal sonnanbulo della CASA BIANCA a MACRON lo smargiasso alla “fascista” MELONI, che in perfetta continuità con i DRAGHISTI-MIGLIORISTI e tutti quelli che li hanno preceduti voglio continuare a TRIVELLARE e a condannarci a GAS GASSIFICATORI e dittatori che vendono GAS –quello buono…non PUTINIANO…sic!- NO CARI TUTTI , non si possono separare I DIRITTI CIVILI LA LIBERTA’ LA DEMOCRAZIA dalla questione climatica e ambientale. Né si può parlare di diritti civili per NOVALNY e dimenticare che ASSANGE, che ha solo detto la VERITA’ sui crimini americani in AFGHANISTAN e in IRAQ –ma in IRAQ perché la guerra? Forse per il petrolio?...- , rischia l’estradizione negli USA e la morte considerando come è stato ridotto dopo anni di prigione immotivata. Ed ora E’ IMMORALE non dire una parola per SALAH e fare un SUMMIT sui destini dell’umanità in un paese che è UN CARCERE A CIELO APERTO. E stare AL GIOCO di AL SISI e della sua banda. ONESTA’ MORALE E INTELLETTUALE RECLAMAVA UN “BOICOTTAGGIO CONCLAMATO E DIROMPENTE”. Ma il problema centrale del FALLIMENTO ONU e ONG ambientaliste è nel non voler prendere atto che la quistione climatica è prodotto e risultato del MODO DI PRODUZIONE RIPRODUZIONE E CONSUMO che il SISTEMA CAPITALISTA-LIBERISTA ha diffuso nel mondo con la GLOBALIZZAZIONE-AMERICANIZZAZIONE “egemonizzandolo”.Perchè la Russia la CINA e l’INDIA sono nello stesso modello di “sviluppo”. E la Cina e l’India vogliono uscire dal carbone il 2060 (quando il mondo sarà già collassato!) e la Russia rifiuta il limite 1,5 gradi. D’altronde la “dimenticanza” del fatto che, come dice il FMI solo nel 2020 sono stati dati 5,9 TRILIONI DI SUSSIDI AI FOSSILI e le prime 60 banche al mondo hanno dato in 6 anni 4600 miliardi per i fossili, significa non voler prendere atto che IL CAPITALE LA FINANZA hanno puntato sui fossili anche dopo PARIGI 2015 fino ai nostri giorni, la dice lunga sulla cecità e la complicità di governi politicanti media…ed anche dei BUROCRATI “VERDI”. E IL FALLIMENTO è nei fatti. L’USCITA DAI COMBUSTIBILI FOSSILI non c’è stata. Né immediata né prospettata. Sicchè IL FONDO DI COMPENSAZIONE dei danni climatici dei “RICCHI”(quelli che il danno l’hanno prodotto e continuano a produrlo) verso I “POVERI”(quelli che il danno non l’hanno prodotto non lo producono e ne subiscono le conseguenze – il PACHISTAN è solo l’ultima immane tragedia “occultata” dall’occidente poltico-mediale- ) che viene presentato come novità e conquista è una presa in giro universale. Perché per come stanno le cose I SOLDI NON BASTERANNO MAI. Ammesso e non concesso che con i soldi si possa “riparare”morte e devastazione causate da eventi estremi e catastrofi incommensurabili. D’altronde i famosi 100 MILIARDI ”promessi” ancora prima di PARIGI 2015 non sono stati “ancora” “trovati” e “dati”. E’ facile capire che il FONDO è senza FONDAMENTO. E infatti si “rimanda” l’essenziale…chi come quando. E l’obiettivo cardine di PARIGI, cioè il non superare l’1,5 gradi, ribadito “sommessamente”è un’altra evidente presa in giro. E come ha detto NIKENIKE VUROBARAVU presidente di VANUATU “ se le emissioni aumenteranno, la finanza climatica rimane del tutto inadeguata, la soglia dell’1,5 sarà presto superata…”   come del resto è già evidente in molte parti del mondo. Quindi, dopo Cop 27, i popoli della TERRA , ma ovviamente soprattutto i giovani , hanno una sola strada : prendere in mano il proprio destino …per UN CAMBIAMENTO RADICALE DEL MODO DI PRODURRE DI CONSUMARE E DI VIVERE. E LANCIARE IL CONFLITTO IL DISSENSO LA LOTTA A LORSIGNORI TUTTI IN TUTTO IL MONDO. E’ quello che consiglia l’UNEP (ONU!) per evitare il DISATRO . Ecco quindi il “risultato”. Ha vinto AL SISI e il “suo” regime fascista illiberale fossile e criminale. Hanno vinto le banche le multinazionali che avevano già ipotecato la COP. HANNO PERSO I POPOLI I GIOVANI L’UMANITA’ INTERA. A questo punto serve una riflessione immediata di tutte le persone di BUONA VOLONTA’ che hanno il senso della REALTA’ E COSCIENZA MORALE e di RESPONSABILITA’. La giustizia ecologica e sociale camminano di pari passo perché TUTTO E CORRELATO. PERCHE’ ESISTE UNA SOLA RAZZA UMANA. E l’HOMO SAPIENS predatore fossile patriarcale maschilista sessista razzista guerrafondaio…ha portato l’umanità al COLLASSO , che è in atto, …ma UN ALTRO MONDO E’ POSSIBILE e si può frenare ridurre reimmaginare reinventare il mondo l’umano la vita … ma solo UNA RIVOLUZIONE CI PUO’ SALVARE.

                                                                    Gaetano Stella- Lago di Chiusi- 22-11-22

-passaparola!-blog.gaetanostella.it

BOICOTTARE IL CAMPIONATO MONDIALE E’ UN DOVERE UMANO POLITICO E MORALE

IL CALCIO non è più uno “sport”. E’ il gioco del CAPITALE nell’era della CATASTROFE ECOLOGICA UNIVERSALE. Mentre l’umanità gioca la “sua” PARTITA FINALE. In una completa in-coscienza morale. DEL POTERE GLOBALE INDIFFERENTEMENTE CRIMINALE. E di tutti i complici che stanno a questo GIOCO INFERNALE. E’ l’oppio per i popoli. E’ lo strumento fondamentale con la tecnologia digitale per manipolare alienare nascondere ottundere IL REALE. E’ IL SOGNO IMMAGINALE che secerne LA BANALITA’ DEL MALE. E in QATAR si celebra l’apoteosi della FOLLIA GENERALE. Petrolio soldi armi guerre devastazione …in nome e per conto del CAPITALE. Gli stadi sprizzano sangue umano. Versato dagli sfruttati mercificati usati spremuti scartati buttati. E’ la festa dichiarata e manifesta del predatore maschio fossile sessista sfruttatore razzista e patriarcale…ecocida e CRIMINALE.

BOICOTTARE QUESTO SCEMPIO UNIVERSALE E’ UN DOVERE UMANO POLITICO E MORALE.

                                                         Gaetano Stella –Lago di Chiusi- 19-11-22

UN ALTRO MONDO E’ POSSIBILE E LA “DEMOCRAZIA” E’ PARTECIPAZIONE

IL FUTURO E’ NELLE NOSTRE MANI E LA COP27 FACCIAMOLA NELLE CASE NELLE STRADE NELLE PIAZZE DE MONDO CON UN SOLO GRIDO UNIVERSALE : RINNOVABILI SUBITO OVUNQUE AL 100%...

A TUTTI GLI UOMINI E LE DONNE DI BUONA VOLONTA’ : LA PAROLA D’ORDINE “UNIVERSALE” E’ : “RINNOVABILI “ OVUNQUE”(sole vento geotermia maree..) AL 100% SUBITO. BASTA FOSSILI ! NO A PETROLIO CARBONE GAS E NO AL NUCLEARE. PER SALVARE L’UMANITA’ IL PIANETA E RIFONDARE IL RAPPORTO CON TUTTI I VIVENTI. PER FERMARE LA CATASTROFE CHE E’ GIA’ IN ATTO, PER FERMARE-FRENARE IL COLLASSO DI CULTURA E DI CIVILTA’. PER RE-INVENTARE L’UMANO E L’UMANITA’. PERCHE’ LA REALTA’E LA VITA E’ INTERRELAZIONE. E L’HOMO SAPIENS HA “FALLITO” PERCHE’ HA FONDATO IL SUO “MODO DI ABITARE LA TERRA” SULLA “PREDAZIONE”. E HA FATTO DELLA “GUERRA” ALLA NATURA ALL’AMBIENTE AL CLIMA E AI VIVENTI E ALL’ALTRO LA FORMA E IL MODO DI STARE AL MONDO. GLI “UMANI” SONO “PARTE” DELLA NATURA. E LA RAZZA “UMANA” E’ UNA SOLA E LE DIFFERENZE SONO UN VALORE E LA RICCHEZZA DA VALORIZZARE SCOPRIRE CUSTODIRE ACCETTARE CURARE. ENTRARE NELLA CIVILTA’ DEL SOLE DEL SENSO DEL LIMITE DELLA FRUGALITA’ DEL DONO DELLA GRATUITA’ DELLA RECIPROCITA’ DELLA CURA DI SE’ E DELL’ALTRO E’ LA PIU’ GRANDE RIVOLUZIONE DELLA STORIA. ANCHE SE ALLO STATO ATTUALE , QUANDO LA CO2 ACCUMULATA RENDE GIA’ IRREVERSIBILE MOLTI FENOMENI , E QUANDO SIAMO GIA’ ENTRATI IN UNA EPOCA NUOVA E SCONOSCIUTA, TUTTO E’ DIFFICILE E INCERTO E IMPREVEDIBILE. Ma “un altro mondo e’ ancora possibile”. E possiamo dobbiamo lottare immaginare un futuro e una speranza basata sulla solidarietà l’accoglienza la cura e la fratellanza…per noi i nostri figli i nostri nipoti. PER L’UMANITA’ INTERA.

                                                Gaetano Stella –Lago di Chiusi-15-11-22

-passaparola! –blog.gaetanostella.it

Privacy Policy www.symptoma.it