Ricerca nel Blog

RESTA SOLO UN GRIDO DI RIVOLTA: “CESSATE IL FUOCO! ASSASSINI!”

IL GENOCIDIO continua

Senza scampo

Quanti “uccisi” oggi?

Quanti bambini? Quante donne?

Quanti senza nome?

E’ la domanda che rimbomba

Nelle case piene d’impotenza

Ma il “numero” cresce

E racconta il disumano

La ferocia l’orrore il dolore

E il cimitero si allarga cresce

E divora la terra intrisa di sangue

In tutta “la striscia” si allarga

La disperazione e l’abbandono

Ma il mondo non sente

E non a tutti/e tocca in sorte la croce

Il nome il ricordo …

Le parole sono state rubate

Nascondono il senso e il significato

Nell’ora del TRAMONTO

Tra gli “UCCIDENTI” si festeggia

Tra luminarie sciatori crociere e champagne

E nell’anno più caldo di sempre

Trionfa LA GUERRA AGLI UMANI E ALLA TERRA

Trionfa IL NIENTE

Come aveva predetto un filosofo maledetto

Resta solo un grido di RIVOLTA

CESSATE IL FUOCO! ASSASSINI!

 

Gaetano Stella –blog.gaetanostella.it

IL FALLIMENTO DELLA COP 28 SEGNA  L’ACCELERAZIONE DELLA CRISI DI “CIVILTA’”

LA COP 28,che si è tenuta a DUBAI sotto la presidenza di UN PETROLIERE, come era facilmente prevedibile, è stata UN FALLIMENTO STORICO. E chi tesse le lodi del risultato MENTE SAPENDO DI MENTIRE. Non si può dire che l’avere “citato” nel documento finale “i combustibili fossili” o la “progressiva uscita” entro il 2050 è una vittoria. Perché questa è una presa per i fondelli. Per dirlo fuori dai denti. LA REALTA’ E’ DRAMMATICA. IL “2023 E’ L’ANNO PIU’ CALDO DI SEMPRE”. Da PARIGI 2015 LA SITUAZIONE E’ PEGGIORATA IN TUTTI I SENSI. E PEGGIORERA’. Siamo a 424 ppm di Co2. Agli albori del capitalismo era 280 ppm. I fenomeni estremi si fanno sempre più continui e dirompenti i ghiacciai si sciolgono come mai i mari si riscaldano come mai la deforestazione continua la siccità e le ondate di calore si fanno consuetudine….così la desertificazione e le migrazioni bibliche…e i petrolieri fanno affari come mai e continuano a trivellare e assieme a banche e governi continuano a investire su fossili gas carbone…Anzi ora vogliono accentuare ulteriormente LA DEMENZA FOSSILE. E le distanze tra i ricchi e i poveri si allungano di giorno in giorno come mai.  LA COP 28 segna il FALLIMENTO radicale di TUTTE LE ORGANIZZAZIONI AMBIENTALISTE. Che non sono riuscite a FERMARE INVERTIRE FRENARE i processi distruttivi in atto. I governi sono stati e sono complici e succubi subalterni del modello di produzione riproduzione e consumo imposto al mondo dalle multinazionali. Infatti continuano imperterriti a FINANZIARE I FOSSILI E A FRENARE LE RINNOVABILI. I partiti della sinistra di destra  in Europa e nel mondo non sono solo stati liberisti ma anche fossili e subalterni. Basti dire che le peggiori esemplificazioni del modello di “sviluppo fossile” l’abbiamo avute IN EMILIA E IN TOSCANA (dove la finta sinistra ha governato per anni) in successione quest’anno. IL NODO CENTRALE DEL FALLIMENTO è TEORICO CULTURALE E POLITICO. Lorsignori tutti hanno condiviso il MITO e l’ideologia della CRESCITA CONTINUA. LA CRESCITA “INFINITA” IN UN MONDO FINITO E’ FOLLIA PURA. Non solo. Ma nessuno di lorsignori si è sognato di METTERE IN DISCUSSIONE IL SISTEMA CAPITALISTA-LIBERISTA. Che si fonda sullo sfruttamento dell’uomo sull’uomo sulla donna sulla natura l’ambiente e sui VIVENTI . IL SISTEMA DEL PROFITTO E DEL MERCATO FA LA GUERRA ALLA VITA SULLA TERRA. E’ patriarcale sessista razzista maschilista fossile…così è assolutamente evidente che la questione femminile e di genere quella ecologica climatica ambientale quella dell’identità sessuale …e quella della DEMOCRAZIA ( della sua crisi planetaria) e quella economica e sociale…sono tutte intrecciate e interrelate. TUTTE LE RELIGIONI HANNO FALLITO. TUTTE LE IDEOLOGIE POLITICHE PURE. Serve UN NUOVO PARADIGMA CULTURALE. PER REINVENTARE E RE-IMPARARE A RIABITARE LA TERRA. SOLO UNA RIVOLUZIONE CI PUO’ SALVARE. Che o sarà planetaria o non sarà. Ma il superamento del capitalismo è un nodo centrale. LA CINA E LA RUSSIA non solo non sono un’alternativa ma ripercorrono lo stesso modello capitalistico-fossile.  I GIOVANI sono il punto focale di questa rivoluzione. Perché lorsignori gli stanno negando il presente il futuro LA VITA. Ma siamo TUTTI COINVOLTI. Perché LA CRISI è prima di tutto morale ed è CRISI DI CIVILTA’. Si tratta di costruire IL MONDO NUOVO nelle lotte delle quotidianità vissute planetarie. In un processo di riappropriazione di sé del rapporto con l’altro/a e con tutti i VIVENTI. Senza nessuna delega. Se non a tempo e transitoria. METTENDO IL CONFLITTO CON I “RICCHI DELLA TERRA” (arricchiti per sfruttamento degli uomini delle donne e la devastazione della TERRA) che sono i principali responsabili dell’inquinamento universale. D’altronde I PUTIN-BIDEN-TRUMP-ERDOGAN-AL SISI-SCHOLZ-MACRON-MELONI-ORBAN…ecc. E TUTTI I LORO OLIGARCHI O MILIARDARI sono  mediocri criminali mestieranti che gestiscono IL COLLASSO E LA BARBARIE IN ATTO…come si è visto anche a DUBAI…mentre sono in atto 57 teatri di guerra e si consuma davanti agli occhi dei popoli L’INFAMIA del CRIMINALE ASSASSINO NETANYAU che sfida il mondo e continua imperterrito IN UNA CARNEFICINA SENZA FINE rifiutando IL CESSATE IL FUOCO. Coperto dalla “GRANDE DEMOCRAZIA AMERICANA”…

                                                Gaetano Stella- Lago di Chiusi-15-12

-passaparola!- blog.gaetanostella.it

LETTERA DA GAZA DI AYA ASHOUR – Nuseirat (Striscia di GAZA)

Mentre IL DISUMANO cresce di ora in ora e si diffonde LA BARBARIE invito tutte le persone di “buona volontà” a gridare CESSATE IL FUOCO- https://cessateilfuoco.org/...RESISTERE PER ESISTERE…atti gesti di dissenso di rivolta di ribellione…

“I nostri sogni più semplici sono diventati trovare acqua calda e un bagno pulito per fare la doccia, oppure trovare dei dolci e della soda al mercato, e la cosa più importante è trovare farina e acqua pulita…acqua e farina….dichiaro di avere perso la speranza. Non immaginavo di vedere con i miei occhi resti di bambini e cadaveri…non c’è niente di più difficile che stare sotto le macerie in attesa che qualcuno ti tiri fuori…Ho visto una bambina fatta a pezzi….il suo appartamento è stato colpito in pieno. Qui ho cominciato a vedere per strada bambini senza casa, madri incinte e anziani. Qui abbiamo cominciato a vivere con un solo pasto senza il minimo necessario alla vita di qualsiasi essere umano che viva sulla faccia di questo pianeta. Qui la morte è diventata normale, seppellisci un membro della tua famiglia e poi vai a cercare cibo per il resto dei tuoi cari. Ora mi sento disgustata dalla comunità internazionale, dal diritto internazionale e da tutte le istituzioni internazionali, e rimpiango gli anni della della mia vita universitaria dedicati allo studio del diritto, perché dopo questa guerra e questa vita, ho capito che non esiste né diritto né istituzioni internazionali: nessuno protegge i civili in tempi di guerra e di conflitto armato. Mi manca la mia casa, la mia stanza e il mio letto…Mi mancano l’acqua pulita e il cibo pulito. MI MANCO MOLTO. (sott. mia!). LA GUERRA MI HA PORTATO VIA LA SPERANZA, I SOGNI, LA VITA” – pubbl. sul FATTO oggi 8 Dic.-

                                                              Gaetano Stella- Lago di Chiusi -8-12

-passaparola! –blog.gaetanostella.it

 

PER UN CESSATE IL FUOCO PERMANENTE

PER UN CESSATE IL FUOCO PERMANENTE PER UN DIALOGO PER LA PACE PER UNA SOLUZIONE POLITICA, INVITO A “FIRMARE “ E “A FARE FIRMARE” l’appello sul sito:https://cessateilfuoco.org/ . Con l’augurio e la speranza che possa diffondersi in tutto il mondo. Riprendere “LA GUERRA”sarebbe PURA FOLLIA. Papa Francesco dice giustamente che non si può parlare di “guerra”. E’ TERRORISMO! Anche se queste parole del Papa sono state immeditamente depennate dai servi mediali . UN MASSACRO CONTINUO. Che è “costato” oltre 15.000 morti nella striscia di GAZA. Soprattutto donne e bambini. Con devastazioni distruzioni di ospedali scuole chiese sinagoghe campi profughi…e oltre UN MILIONE di palestinesi “costretti” ad abbandonare le loro case. In risposta al 7 ottobre”terrorista” di HAMAS che è costato la vita a 1400 israeliani e a 230 ostaggi che si stanno “restituendo” con l’accordo di tregua in atto in cambio di detenuti palestinesi. Ma IL CRIMINALE DI GUERRA NETANYAU ha già detto che “la guerra” continuerà. E’ per questo che in queste ore è necessario fare sentire in tutto il mondo la voce dei popoli . DAL BASSO. Perché tutti i capi di stato occidentali si sono messi in fila per coprire il massacro di NETANYAU. E perché, come dimostra l’attentato di queste ore, la spirale messa in moto porterà solo morte lutti distruzioni. E’ ORA DI DIRE BASTA! In Palestina in UCRAINA e in tutte le altre guerre, di cui nei media di REGIME non si parla. PALESTINA LIBERA!

                                    Gaetano Stella – Lago di Chiusi- 30-11.-23

Passaparola! FIRMA! –blog.gaetanostella.it

NEL NOME DI GIULIA E DI TUTTE LE DONNE UCCISE… CON LE “PAROLE” DI ELENA SUA SORELLA

SABATO A ROMA “per fare rumore”… e nelle piazze e nelle strade di tutto il mondo. Per “ROVESCIARE LA STORIA” E REINVENTARE “il modo di abitare la Terra”. LE PAROLE DI ELENA :

       “ In questi giorni ho sentito parlare di TURETTA, molte persone lo hanno additato come un mostro. Ma lui mostro non è. Mostro è colui che esce dai canoni normali della nostra società, ma lui E’ UN FIGLIO SANO DELLA SOCIETA’ PATRIARCALE CHE E’ PREGNA DELLA CULTURA DELLO STUPRO. …IL FEMMINICIDIO non è un delitto passionale, è un delitto DI POTERE, E’ UN OMICIDIO DI STATO, perché lo stato non ci tutela e non ci protegge. Bisogna prevedere un’educazione sessuale e affettiva, in modo da prevenire queste cose. Bisogna finanziare i centri antiviolenza, in modo tale che se le persone devono chiedere aiuto siano in grado di farlo. PER GIULIA NON FATE UN MINUTO DI SILENZIO, PER GIULIA “BRUCIATE TUTTO”… -sott. mie.

Se domani non torno”

 

Se domani non rispondo alle tue chiamate, mamma.

Se non ti dico che non torno a cena. Se domani, il taxi non appare.

Forse sono avvolta nelle lenzuola di un hotel, su una strada o in un sacco nero (Mara, Micaela, Majo, Mariana).

Forse sono in una valigia o mi sono persa sulla spiaggia (Emily, Shirley).

Non aver paura, mamma, se vedi che sono stata pugnalata (Luz Marina).

Non gridare quando vedi che mi hanno trascinata per i capelli (Arlette).

Cara mamma, non piangere se scopri che mi hanno impalata (Lucia).

Ti diranno che sono stata io, che non ho urlato abbastanza, che era il modo in cui ero vestita, l’alcool nel sangue.

Ti diranno che era giusto, che ero da sola.

Che il mio ex psicopatico aveva delle ragioni, che ero infedele, che ero una puttana.

Ti diranno che ho vissuto, mamma, che ho osato volare molto in alto in un mondo senza aria.

Te lo giuro, mamma, sono morta combattendo.

Te lo giuro, mia cara mamma, ho urlato tanto forte quanto ho volato in alto.

Ti ricorderai di me, mamma, saprai che sono stata io a rovinarlo quando avrai di fronte tutte le donne che urleranno il mio nome.

Perché lo so, mamma, tu non ti fermerai.

Ma, per carità, non legare mia sorella.

Non rinchiudere le mie cugine, non limitare le tue nipoti.

Non è colpa tua, mamma, non è stata nemmeno mia.

Sono loro, saranno sempre loro.

Lotta per le vostre ali, quelle ali che mi hanno tagliato.

Lotta per loro, perché possano essere libere di volare più in alto di me.

Combatti perché possano urlare più forte di me.

Perché possano vivere senza paura, mamma, proprio come ho vissuto io.

Mamma, non piangere le mie ceneri.

Se domani sono io, se domani non torno, mamma, distruggi tutto.

Se domani tocca a me, voglio essere l’ultima.

 

 

scritta dall’attivista e poetessa peruviana Cristina Torres Cáceres nel 2011 a seguito di una forte ondata di violenza nei confronti delle donne che proprio in quell’anno stava colpendo l’America Latina.

                                      Gaetano Stella- Lago di CHIUSI -23-11-23

Passaparola!-blog.gaetanostella.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


.

PER UNO SCIOPERO GENERALE E GENERALIZZATO -17 Nov.

LO SCIOPERO DI DOMANI 17 Nov. per tutti “i democratici” di questo paese è DI NOTEVOLE IMPORTANZA. Ha ragione LANDINI quando dice che è sotto attacco la DEMOCRAZIA. Ha ragione BOMBARDIERI quando parla di “squadrismo istituzionale”. Il fascista padano la fascista romana e , in subordine”,il servo berlusconiano di nome Taiani perseguono un chiaro disegno di “superamento” della COSTITUZIONE ANTIFASCISTA nata dalla RESISTENZA e puntano alla costruzione DI UN REGIME AUTORITARIO di stampo “fascista”. E’ un’operazione che va avanti da anni. LE STRAGI di STATO FASCISTE mafiose e dei servizi segreti  sono il sentiero di questa strada. IL FASCISTA SALVINI, che non ha mai lavorato, è partito da ROMA LADRONA per arrivare ai 49 milioni rubati allo stato. Entrato in carriera nel 1993 a Milano-comune , non ne è mai uscito. E’ un impiegato della politica. Che non frequenta il Parlamento. Nella passata legislatura è stato “IL CAPO DEGLI ASSENTEISTI” (come disse CAROFIGLIO a Piazza Pulita). E non rappresenta 60 milioni di Italiani, come ha detto. Ha preso l’8,9% e assieme ai suoi compari arriva al 28% del 63,9% dei VOTANTI nella elezione ultima.- Lo squadrismo mediale è già in atto da tempo. TELE-MELONI è già un dato di fatto su tutte le TV nazionali. Non solo sull’ex servizio pubblico. RAISET+GIORNALI PADRONALI… funziona già. Domani, per esempio, c’è anche la MOBILITAZIONE degli studenti , ma lorsignori la nascondono. Come vengono nascosti tutti gli scioperi del sindacalismo di BASE (USB e non solo!) e tutte le manifestazioni di opposizione dissenso criticità. Salvo quegli episodi che servono per CRIMINALIZZARE SCREDITARE deturpare. Cosa che succede sempre per le lotte di ULTIMA GENERAZIONE. Sul piano istituzionale la SCHLEIN CONTE e FRATOIANNI fanno la parte del due di briscola. Tutto ciò che si organizza e lotta nella società civile viene espunto. Se prima abbiamo avuto TELE-ZELENSKY ora abbiamo TELE-NETIANAU TELE ISRAELE. Se per l’UCRAINA il prima dell’invasione non è esistito… per IL MEDIO ORIENTE il prima del 7 ottobre e la condizione reale e la storia del dominio coloniale ISRAELIANO e l’oppressione dei palestinesi la terra rubata i COLONI e l’oppressione di un popolo murato vivo a cielo aperto…NON ESISTONO. E IL 7 OTTOBRE SERVE PER GIUSTIFICARE LO STERMINIO A GAZZA…lo fanno tutti i tg tutti i giorni a tutte le ore. LA PAROLA PACE E’ STATA ABROGATA. E non si fa informazione e formazione ma il TIFO. Quindi, E’ GIA’ REGIME. IL PREMIERATO E’ GIA’ IN ATTO. Siamo IN GUERRA. Mandiamo armi non solo a KIEV , ma anche a NETIANAU. La guerra viene fatta agli ultimi della TERRA, questo significano tutti gli atti anti-immigrati. I LAGER ALBANESI in cotruzione(?) vanno in questa direzione. Come si fa la guerra ai RAVE , agli studenti della SAPIENZA, ai pensionati-pensionandi , ai salari operai e dei lavoratori del P.I., agli studenti in lotta per la casa e per non-morire di scuola-lavoro, …e si muore nelle strade, nelle carceri, nelle case, e sul lavoro è STRAGE CONTINUA…e si muore ogni volta che piove …e dopo l’EMILIA c’è la TOSCANA…ma si continua con trivellazioni GAS ENI e NEGAZIONISMO CLIMATICO…LA FOLLIA E’ AL POTERE.  L’opposizione non è VERA OPPOSIZIONE. Perché non ha capacità di lettura dello stato reale delle cose. E perché non ha una pratica di massa di conflitto e un linguaggio capace di esprimere LA CRITICA dell’ESISTENTE e la proposta di UN NUOVO PARADIGMA culturale e politico. Fuori dal liberismo e dalla subordinazione a USA NATO, come avviene da 70 anni. CGIL-CISL-UIL hanno fallito. Le loro strategie hanno portato all’attuale situazione . Come ha fallito la “sinistra” PDS-PD . Al governo da MONTI a DRAGHI è responsabile delle porte aperte ai fascisti. Ma io INVITO TUTTI/E A UNO SCIOPERO GENERALE E GENERALIZZATO PER CACCIARE IL GOVERNO MELONI prima del consolidamento del REGIME e per attuare la COSTITUZIONE. PER UNA GIUSTIZIA ECONOMICA SOCIALE CLIMATICA AMBIENTALE GENERAZIONALE. RESISTERE PER ESISTERE. UN NUOVO MONDO E’ POSSIBILE.

                                                Gaetano Stella- Lago di Chiusi- 16-11-23

Passaparola! –blog.gaetanostella.it

A TUTTI GLI UOMINI E LE DONNE DI BUONA VOLONTA’- ANCHE AL DIRETTORE DELL’”AVVENIRE”- E A TUTTI I GIORNALISTI

IN PALESTINA NON SI STA SOLO “STERMINANDO IL POPOLO PALESTINESE” DAVANTI AGLI OCCHI DEL MONDO INTERO. Con l’appoggio di tutto L’OCCIDENTE con in testa gli USA. 11.000 morti in 4 settimane a GAZA. Il più grande esercito del mondo ha fatto e sta facendo la guerra ai civili e ai BAMBINI. .. Si sta anche inquinando il mondo e devastando la TERRA. Si sta mettendo LA GUERRA al centro dell’attenzione generale come strumento di “regolazione” dei rapporti tra gli uomini. Si sta attaccando L’ONU riciclando colonialismo imperialismo razzismo…il brodo di elezione e cultura dell’OCCIDENTE (e non solo!) negando di fatto LA CRISI ECOLOGICA E IL RISCALDAMENTO GLOBALE. Il pensiero unico del POTERE GLOBALE nega l’interrelazione tra crisi ecologica economica e sociale…nega la CRISI DI CIVILTA’. FA LA GUERRA AGLI UMANI ALLA TERRA E ALLA VERITA’… in nome del profitto e del mercato, e del dominio di una minoranza... I MEDIA, quasi tutti,mentono…

GEORGE MONBIOT, che scrive sul “Guardian”, dice (in THE CLIMATE BOOK –- Creato da GRETA THUNBERG-edito da Mondadori) : “ Se mi chiedeste quale industria è la maggior responsabile della distruzione della vita sulla Terra, vi direi i media. Può sembrare una risposta spiazzante. Se si pensa a quel che hanno fatto le industrie petrolifere, del gas e del carbone, agli impatti degli allevamenti di bestiame, del taglio del legname, della pesca industriale, delle miniere, dell’industria chimica e delle aziende che producono inutile spazzatura per i consumatori, come posso collocare in cima alla mia lista un settore dall’impatto ambientale relativamente basso? Lo faccio perché nessuna di quelle industrie potrebbe continuare a operare come sta facendo senza il sostegno di quotidiani, riviste, radio e televisioni. La maggior parte dei media, la maggior parte del tempo, fornisce loro il consenso sociale di cui hanno bisogno per continuare a esistere nella forma attuale…

QUESTA LETTERA NON E’ STATA “PUBBLICATA”-

AL DIRETTORE DI “L’AVVENIRE”-Caro Direttore,

ho letto "Protesta sì, violenza no" pubblicato su POPOTUS, che accompagna il suo giornale e sono rimasto costernato. Premetto che leggo l'AVVENIRE da poco. Dopo avere sentito una vostra collaboratrice al festival di EMERGENCY a Reggio Emilia. E non sono cattolico ed ho 75 anni. E dico subito che sto dalla parte dei ragazzi di ULTIMA GENERAZIONE. La prima cosa che mi ha colpito è l'affermazione "...tutti, come prevede la Costituzione, sono liberi di esprimere i propri pensieri, ma senza danneggiare il bene comune e senza limitare la libertà altrui.". QUAL'E' IL BENE COMUNE?" Il clima l'ambiente la natura i viventi il futuro...sono IL BENE COMUNE? E nel mondo chi lo difende? Le multinazionali i governi le banche l'1% ...i ricchi...difendono il BENE COMUNE? Chi ci ha portati dove siamo ? Guterres ha detto "E' INIZIATO IL COLLASSO CLIMATICO..." E non cito tutte le tragedie già causate e quelle in atto. Che lei certamente conosce. ISCHIA LA MARMOLADA L'EMILIA e ora LA TOSCANA...cosa sono? Chi ha causato IL RISCALDAMENTO GLOBALE? E l'accelerazione in atto è spaventosa. Luglio agosto settembre ottobre...i più caldi di sempre. E tutto peggiorerà...perchè la CO2 già accumulata nell'UNIVERSO ci resterà per centinaia di anni. CHI OGGI E' BAMBINO è GIOVANE ha 15 -20 anni...NON HA FUTURO. Anche perchè i governi continuano a foraggiare I FOSSILI come le prime 70 banche al mondo...e I RICCHI SONO I PIU' GRANDI INQUINATORI. Stanno distruggendo IL MONDO. E molto di ciò che dico l'ho letto in LAUDATO SI' di Papa Francesco e in Laudate Deum...fanno VIOLENZA i ragazzi di U.G. ? Lo sa lei qual'è la SESTA POTENZA INQUINANTE AL MONDO? SONO I SUV ! Cioè lo status simbol di tutti i ricchi del mondo. E poi ci sono gli aerei, che l'80% dell'umanità non ha mai preso: E poi ci sono le crociere.... E IL SUV è anche l'auto che si vende di più. GLI SCIOPERI ci sono stati. Le finte interlocuzioni pure. MA LA CO2 aumenta di ora in ora. E SI SOMMA A QUELLA CHE GIA' c'è. E il governo della "fascista" Meloni continua a puntare sul GAS. E l'ENI, la più grande azienda inquinatrice dell'ITALIA continua a fare la politica energetica del paese.Come l'aveva fatta con tutti quelli precedenti. E che i fossili avrebbero prodotto ANIDRIDE CARBONICA riscaldamento e FENOMENI ESTREMI si sa da 5o anni almeno. E lo sapevano tutte le multinazionali che hanno continuato a investire sui fossili. I ragazzi fanno danni? QUALI? La crema di piselli dai quadri è andata via facilmente. Le fontane sono state facilmente lavate....mai movimento fu più NON-VIOLENTO. E gli automobilisti devono sapere cosa sta succedendo. Non solo i ragazzi non sono ascoltati, ma vengono CRIMINALIZZATI. E ora li vogliono mettere anche in galera. Loro che sono responsabili del più grande CRIMINE DELLA STORIA: LA DEVASTAZIONE DELLA VITA SULLA TERRA. E che anche i figli degli autiomobilisti sono coinvolti è importante dirlo... CARO DIRETTORE, non c'è più tempo. LAPOCALISSE E' IN ATTO. Possiamo solo attenuare i processi...ED E' DRAMMATICO. E non si tratta di lottare per un "ambiente migliore" come dice l'articolo, serve UNA RIVOLUZIONE, anzi UNA CONVERSIONE, come diceva ALEXANDER LANGER e come ripete Papa BORGOGLIO. Purtroppo i primi che non lo "seguono" sono proprio i cattolici. Altrimenti il mondo LA CONVERSIONE LA STAREBBE GIA' FACENDO... ma non è così...le chiedo scusa e la saluto cordialmente. GAETANO STELLA un nonno di ULTIMA GENERAZIONE. 9-11-23 –  -Gaetano Stella-Lago di Chiusi-14-11-23

-passaparola! –blog.gaetanostella.it

 

 

 

 

ORMAI E’ “STERMINIO”. BISOGNA FERMARLI. GRIDIAMO DAPPERTUTTO “CESSATE IL FUOCO”. OCCUPARE LE UNIVERSITA’ LE SCUOLE LE FABBRICHE…LE PIAZZE LE STRADE…ORA SUBITO…

ORMAI E’ STERMINIO. Ogni ora che passa aumentano i bombardamenti su GAZA. E i carrarmati finiscono il “lavoro”. E non solo. Colpiti ospedali chiese panetterie case …tutto. Manca il cibo le medicine l’acqua …la possibilità di vivere. Si temono epidemie in gestazione. Si scappa con i soli vestiti indossati. Si fugge verso il nulla. E’ MOSTRUOSO. Il mondo guarda ma non vede non sente e non agisce. I morti a GAZA sono oltre 11.000. L’attentato di VIA RASELLA a ROMA costò la vita a 10 Italiani per ogni tedesco. Siamo vicini allo stesso rapporto. MUOIONO I BAMBINI. MAI COSI’ TANTI. Non è “UNA GUERRA”. E’ UN MASSACRO DI CIVILI INNOCENTI. E’ LO STERMINIO DEL POPOLO PALESTINESE. CONTINUO. E I GOVERNI OCCIDENTALI SONO TUTTI COMPLICI. A COMINCIARE DAGLI USA. NETANIAU E’ UN CRIMINALE ASSASSINO. Ma lorsignori gli hanno dato il lasciapassare…

UOMO DEL MIO TEMPO – Di Salvatore Quasimodo

Sei ancora quello della pietra e della fionda,

uomo del mio tempo. Eri nella carlinga,

con le ali maligne, le meridiane di morte,

t’ho visto - dentro il carro di fuoco, alle forche,

alle ruote di tortura. T’ho visto: eri tu,,

con la tua scienza esatta persuasa allo sterminio,

senza amore, senza Cristo. Hai ucciso ancora,

come sempre, come uccisero i padri, come uccisero

gli animali che ti videro per la prima volta.

E questo sangue odora come nel giorno

Quando il fratello disse all’altro fratello:

“Andiamo ai campi”. E quell’eco fredda, tenace,

è giunta fino a te, dentro la tua giornata.

Dimenticate, o figli, le nuvole di sangue

Salite dalla terra, dimenticate i padri:

le loro tombe affondano nella cenere,

gli uccelli neri, il vento, coprono il loro cuore.

-blog.gaetanostella.it-9-11-23

 A GAZA VA IN SCENA LA DANZA DELLA MORTE E NON LA “FERMA” NESSUNO. CESSATE IL FUOCO ASSASSINI ! GRIDIAMOLO DAPPERTUTTO!  RIBELLIAMOCI!

4-11- - E’ ARIVATO BLINKEN a proporre la “pausa”. Senza vergogna. MA IL CRIMINALE DI GUERRA NETIANAU RISPONDE “NIENTE TREGUA” E BOMBARDA LE AUTOAMBULANZE GLI OSPEDALI e continua a negare carburante …la “guerra” è arrivata in fondo ai TG di regime..c’è un’altra guerra in atto in Italia in queste ore…quella al suolo al territorio alla natura all’ambiente…è il gas del governo della FASCISTA Meloni che vuole farsi CAPA abrogando la COSTITUZIONE..è il gas dei gassificatori di Piombino e Ravenna…in preparazione del GAS-del “piano M;attei”…si preparano le alluvioni del futuro prossimo…mentre sale l’aumento delle bollette del gas…e l’ITALIA alluvionata frana … smotta…tramortita e disperata..

3-11IL MONDO “ASSISTE” SILENTE E IMPOTENTE davanti agli schermi della violenza e della menzogna . Mentre LA DISTRUZIONE E LA DEVASTAZIONE di GAZA e della PALESTINA si compie. I BOMBARDAMENTI CONTINUANO senza soluzione di continuità. E i carrarmati arrivati a GAZA completano IL GENOCIDIO. I PALESTINESI che non sono “scappati” aspettano nelle case ancora in piedi il loro turno .Anche gli EVACUATI vengono bombardati. I padri e le madri legano alle braccia dei figli e delle figlie UN MARCHIO con nomi e cognomi per permetterne l’”individuazione” e per non farli finire NELLE FOSSE COMUNI. Il cibo manca perché gli “aiuti” sono sostanzialmente bloccati a RAFAH. L’elettricità va e viene. I contatti col mondo sono pressocchè inesistenti. Anche perché le grida di dolore di donne e bambini si perdono soffocate in un muro di gomma. E i bambini palestinesi non sono “uguali” a quelli israeliani. Come l’ignominia degli scriventi nostrani surrettizziamente avvalora. Gli ospedali si stanno “esaurendo”. Mancano medicine…manca tutto. E molti ospedali sono stati già devastati. E altri minacciati. 16 ospedali su 35 non funzionano più. Perché distrutti o impossibilitati. Anche i luoghi di culto non vengono risparmiati . E anche “pregare”è un fatto individuale e disperato. GLI UCCISI sono ormai oltre 9.000 e aumentano di ora in ora. 3760 sono i minori e 2326 donne. Queste sono le cifre del MINISTERO DELLA SANITA’. Sono le cifre di HAMAS dicono gli israeliani. I morti israeliani sono sempre 1400 più 230 OSTAGGI. Anche queste cifre sono quelle israeliane. Ma i morti di GAZA li hanno visti e raccontati tutti I VOLONTARI . Alcuni sono usciti ieri dal varco aperto per un attimo. Hanno condiviso L’ATTESA DELLA MORTE. Hanno visto i crateri delle bombe. Gli ospedali devastati. Hanno condiviso la disperazione e partono disperati . Si portano dietro UN SENSO DI COLPA. Raccontano tutto. I morti israeliani nell’OPERAZIONE (?) sono 23. Mentre solo i profughi bombardati di JABALIYA sono centinaia. Dopo la RIPETIZIONE CONTINUA della strage di HAMAS usata per “giustificare” il massacro in atto, ora imperversa L’ANTISEMITISMO. Come manganello e arma contundente se ti permetti di dire LA VERITA’. Ieri eri putiniano se volevi LA PACE in UCRAINA (anche oggi!) oggi sei TERRORISTA e filo-HAMAS se non ti intruppi NEL RACCONTO DEL REGIME . RAISET + la7 ( cioè TELEMELONI TELE famiglia B. …) più la Repubblica (di Agnelli) LA STAMPA (sempre di Agnelli) IL CORRIERE DELLO ZAR (sempre dei padroni) IL GIORNALE (di B. e B.) il FOGLIO dell’elefante con i genitori comunisti (altri tempi…) …ecc…GAZA è distrutta. LA “GUERRA” ( che è un massacro del più grande esercito del mondo contro gente inerme…HAMAS non è il popolo palestinese…ed è del tutto evidente la sproporzione assoluta di tutto ..) si sta allargando.E’ già una “punizione collettiva”. NETANIAU E’ UN CRIMINALE DI GUERRA. Mi chiedo perché gli israeliani e GLI EBREI NEL MONDO non lo fermano. In queste ore si stanno ALLEVANDO “terroristi”. E le scritte sui muri ecc. sono niente rispetto a quello che si prepara. L’ODIO DIVENTERA’ ETERNO. Perché i parenti degli ostaggi non chiedono la fine delle ostilità.? Mentre chiedono la liberazione dei loro cari ? IL SONNANBULO AMERICANO e i prostituti UE-GB che hanno dato a N. il lasciapassare non rinsaviscono neanche di fronte alla VERGOGNA CRIMINALE UNIVERSALE IN ATTO. Ora il sonnanbulo chiede sommessamente “la “pausa”…IO INVITO A GRIDARE DAPPERTUTTO “ CESSATE IL FUOCO ASSASSINI!”….SOLO LA PACE SALVA. E TACERE significa essere complici degli assassini.

                                                        Gaetano Stella- Lago di Chiusi- 4-11-23

-passaparola! –blog.gaetanostella.it

 A GAZA E’ IN ATTO IL GENOCIDIO E LO STERMINIO DEI PALESTINESI

La stella gialla al petto all’ONU del rappresentante israeliano serve al ROVESCIAMENTO del senso della REALTA’. I NAZISTI QUESTA VOLTA SONO NETANIAU IL GOVERNO E I GENERALI CHE OPERANO A GAZA E IN CISGIORDANIA. Per loro L’ALTRO NON ESISTE. E’ INFERIORE…NON VALE…  Il popolo israeliano sta subendo la violenza dei suoi “governanti”. Ma I PALESTINESI stanno subendo qualcosa di imparagonabile. Da anni. Si vuole imporre al mondo LA MENZOGNA USA-ISRAELE-UE e si criminalizza chi si oppone allo scempio in atto. Ma i fatti sono inoppugnabili. E morire come nel KIBBUTZ o morire bombardati è sempre la danza della morte a danno dei popoli. Non ci sono morti di serie A e di serie B. E non ci sono popoli ELETTI. SIAMO TUTTI AL BUIO davanti a schermi che mentono manipolano violentano. FARE PACE. PALESTINA LIBERA ! GRIDIAMOLO!

GAZA BOMBARDATA ININTERROTTAMENTE. GAZA ORMAI DISTRUTTA. I carrarmati stanno solo spianando le macerie. Uomini donne bambini case chiese panetterie ospedali ….tutto. Le immagini , che i servi mediali non riescono più a nascondere, raccontano L’INFERNO IN TERRA. E non basta il rimando continuo alla STRAGE dei KIBBUZ per motivare-giustificare quello che in queste ore si sta compiendo con il consenso esplicito dei governi occidentali. Che di fatto partecipano al MASSACRO-GENOCIDIO-STERMINIO in atto. Lorsignori sono andati tutti in pellegrinaggio a prostrarsi davanti al CRIMINALE-ASSASSINO. Di cui gli iSRAELIANI stessi chiedevano le “dimissioni” fino a qualche giorno prima del 7 OTTOBRE. E dopo il “sonnanbulo” della CASA BIANCA che ha aperto la strada e offerto soldi e aiuti militari e ora copre l’OPERAZIONE (anche questa è “un’operazione”…come quella Ucraina…momentaneamente oscurata e sostituita nello spettacolo planetario della morte …) con navi e portaerei. L’ORRORE E LA BARBARIE si fondono IN UNA FOLLIA DISUMANA che precipita il mondo nell’IRREPARABILE. E IL DAGHESTAN e l’assalto all’aereo israeliano è solo l’inizio di uno scenario che non avrà termine limite riparo. Qualcuno si è chiesto: ma la motivazione il significato “politico” la “prospettiva” qual’ è ? Ebbene, bisogna prendere atto che gli artefici dello STERMINIO in atto l’hanno detto chiaramente. – L’EX AMBASCIATORE di ISRAELE DROR EYDAR ha detto: “ Per noi c’è un unico scopo; distruggere Gaza distruggere questo male assoluto”. “ Noi in Israele non siamo interessati a tutti questi discorsi razionali (sui) palestinesi.” DISTRUGGERE GAZA E’ QUELLO CHE NETANIAU E I SUOI GENERALI STANNO FACENDO. E il ministro della difesa israeliano ha continuato :” Perché l’assedio di GAZA ?...per annientare gli animali umani che ci vivono…GAZA non tornerà com’era prima. CANCELLEREMO TUTTO-sott. mia!- …Israele conduce una guerra potente, micidiale , e precisa…” EYDAR ha anche detto .” Ogni persona nel mondo che minaccerà un ebreo deve morire” e le dichiarazioni di GUTERRES – che ha avuto l’ardire di dire che HAMAS è il frutto di 50 anni di occupazione israeliana della terra palestinese…che è la realtà della storia…- sono”espressione della degenerazione morale” dell’Occidente. Continua sulla stessa linea BEZAEL SMOTRICH che si definisce “ FASCISTA OMOFOBO”:” .. IL POPOLO PALESTINESE è un’invenzione che ha meno di cent’anni di vita. Hanno una storia o una cultura? No. I palestinesi non esistono….” E BENJAMIN NETANYAU ha scritto su X “ E’ una lotta tra i figli della luce e i figli delle tenebre, tra l’umanità e la legge della giungla”. E il 26 ottobre ha detto “ Israele si sta preparando per UNA INVASIONE DI TERRA A GAZA. NOI SIAMO IL POPOLODELLA LUCE, LORO SONO IL POPOLO DELLE TENEBRE. Adempiremo la profezia di Isaia.”. E ieri ha detto NO AL CESSATE IL FUOCO “MAI NESSUNA TREGUA, HAMAS E’ LA BARBARIE…”. Ma Hamas non è il POPOLO PALESTINESE. E quella in atto è l’ennesima guerra CONTRO IL POPOLO PALESTINESE. E’ UNA “PUNIZIONE COLLETTIVA”. E’ UN GENOCIDIO E’ UNO STERMINIO. In PERFETTO STILE NAZISTA. Infatti i morti sono arrivati a 8306 con 3457 bambini. 700.000 sono gli sfollati. La sproporzione delle forze in campo è assolutamente evidente. UNO DEI PIU’ GRANDI ESERCITI DEL MONDO contro “terroristi”imparagonabili . I morti Israeliani restano 1400 e gli OSTAGGI arrivano a 238. SI E’ RIFIUTATO lo scambio “ostaggi-prigionieri”. Le famiglie non sono d’accordo. PROTESTANO MA NON VENGONO PRESE IN CONSIDERAZIONE. E tutto dice che si vuole la morte degli ostaggi per “giustificare” l’azione in corso. GLI SFOLLATI  vengono anche bombardati per strada e lì dove vanno. I camion degli “aiuti” passati da RAFAH sono 144. Ne servirebbero 100 al giorno almeno. ….CESSATE IL FUOCO! ASSASSINI! – le citazioni sono prese da un articolo di D.Ranieri pubblicato sul fatto di ieri..-

                                                      Gaetano Stella – Lago di Chiusi- 31-10.-23-

-Passaparola! –blog.gaetanostella.it

Privacy Policy www.symptoma.it