Ricerca nel Blog

DA “LETTERA ALLA TRIBU’ BIANCA” DI PADRE ALEX ZANOTELLI –

PADRE COMBONIANO PER ANNI AL SERVIZIO DEGLI ULTIMI IN UNA “DISCARICA” DELL’AFRICA-

“…Ho ottantatre’ anni, vissuti radicalmente per gli impoveriti del pianeta che mi hanno convertito, tirandomi fuori dalla “bolla coloniale” in cui anch’io sono vissuto. Giovani, vi confesso che questa mia generazione sarà tra quelle più maledette della storia umana, perché nessun altra ha così gravemente violentato e sfruttato il pianeta. Chiedo perdono a voi giovani perché vi consegnamo un mondo gravemente malato e toccherà alla vostra generazione ripensare radicalmente questo nostro sistema economico-finanziario-militarizzato che opprime miliardi di persone e soffoca il pianeta, causando la grave crisi ecologica che ci attanaglia. Voi non siete il futuro del mondo (anche se tutti vi dicono che lo siete) siete l’unico presente che abbiamo per salvare Homo Sapiens, insieme alla Terra….

Per questo scrivo a te, giovane ! Hai un ruolo unico e fondamentale in questo momento storico dove si gioca la sopravvivenza della vita stessa su questo pianeta. Giovane, non far parte di quella schiera di chi ha già alzato bandiera bianca, pensando che non puoi fare nulla : hai invece un potere enorme. Non piegarti a questo sistema, ma impegnati a cambiarlo. Non lasciarti paralizzare dalla paura, ma reagisci con coraggio. Non stare in silenzio, ma alzati ed esci di casa, unisciti ad altri, scendi in piazza per chiedere al potere di cambiare rotta. Giovane, sei una stelluccia in questo mondo di tenebre e insegui un Sogno, un bel Sogno, il Sogno di un mondo più giusto e fraterno: “ Abbiate un bel Sogno, seguite soltanto un sogno, il Sogno di tutta la vita,”scriveva Ezechiele Ramin, missionario comboniano, ucciso a trentatre’ anni per il suo impegno a favore dei campesinos e indios dell’Amazzonia. E ti assicuro che la vita vissuta coltivando il sogno di rendere felice l’intera umanità è bella. E’ affascinante quando te la giochi per “l’altro”, per il bene comune, per un mondo più fraterno. E ti confesso che nella mia vita data, donata agli impoveriti, agli emarginati, ho sperimentato la gioia di vivere. E’ proprio quanto afferma Gesù di Nazareth in quelle sue straordinarie parole :” Se la tua vita la tieni per te, tu sei morto, ma se la doni, tu sei vivo”.

Abbiate il coraggio di indignarvi, di ripensare e di reinventare tutto per far sbocciare un mondo più umano. Ora tocca a te, giovane, umanizzare l’uomo !

ALEX ZANOTELLI- “LETTERA ALLA TRIBU’ BIANCA”- FELTRINELLI 2022

Passaparola!- blog.gaetanostella.it

N.B. 23-9 SCIOPERO GLOBALE PER IL CLIMA PER FERMARE SUBITO LA Co2 E PER LA CONVERSIONE ECOLOGICA DAL BASSOCONTRO LORSIGNORI TUTTI CHE FANNO LA GUERRA ALLA VITA SULLA TERRA….L’APOCALISSE E’ IN ATTO…E LO SPETTACOLO DELLA POLITICA E’ NAUSEANTE…UNA DIECINA DI DELINQUENTI (che appaionoin tutti i TG senza vergogna mentre va in onda lo sfascio e la devastazione…) STANNO “DECIDENDO” IL FUTURO DEL PAESE …RIBELLIAMOCI!

COME “LA TRIBU’ BIANCA” DOMINA IL MONDO E LO STA PORTANDO ALL’ESTINZIONE - ALEX ZANOTELLI GLI SCRIVE “UNA LETTERA”- PER DIRE LA “VERITA’ E INVITARE I GIOVANI ALLA LOTTA

MENTRE LA TERRA BRUCIA SECCA FRANA I GHIACCIAI SI SCIOLGONO I MARI SI RISCALDANO… GLI “ULTIMI” (“gli scarti”!) AFFOGANO… E LE DISUGUAGLIANZE DIVENTANO SPAVENTOSE…E L’APOCALISSE E’ IN ATTO… LORSIGNORI TUTTI IL POTERE UNIVERSALE E IL PENSIERO UNICO DEL CAPITALE MENTONO… MENTRE CONTINUA LA GUERRA ALLA VITA SULLA TERRA… La lettera di PADRE ZANOTELLI è da diffondere e da leggere nelle piazze nelle scuole nelle case…

a voi giovani

“…Ho ottantatre’ anni, vissuti radicalmente per gli impoveriti del pianeta che mi hanno convertito, tirandomi fuori dalla “bolla coloniale” in cui anch’io sono vissuto. Giovani, vi confesso che questa mia generazione sarà fra quelle più maledette della storia umana, perché nessun’altra ha così gravemente violentato e sfruttato il pianeta. Chiedo perdono a voi giovani perché vi consegniamo un mondo gravemente malato e toccherà alla vostra generazione ripensare radicalmente questo nostro sistema economico-finanziario-militarizzato che opprime miliardi di persone e soffoca il pianeta, causando la grave crisi ecologica che ci attanaglia. Voi non siete il futuro del mondo (anche se tutti vi dicono che lo siete), siete l’unico presente che abbiamoper salvare Homo Sapiens, insieme alla Terra. Pg. 121-122

L’ingiustizia eretta a sistema

Il dominio plurisecolare ha reso la tribù bianca una potenza mondiale. Europa, Stati Uniti, Canada, Australia costituiscono oggi il cuore dell’economia e della finanza mondiale. Circa il 10 per cento della popolazione mondiale (in buona parte costituito dalla tribù bianca) consuma da solo circa il 90% dei beni prodotti, lasciando agli altri le briciole. Due miliardi di persone soffrono di insicurezza alimentare ( a questi bisogna aggiungere 250 milioni di poveri post-Covid), 690 milioni ne soffrono in forma severa. Mentre il 10% ricco butta via ogni anno 2600 miliardi di tonnellate di cibo buono, ogni dodici secondi muore un bambino per fame. Duemila super-ricchi detengono una ricchezza superiore a quella posseduta da 4,5 miliardi di persone, mentre 3,8 miliardi di persone devono accontentarsi dell’1% della ricchezza. Una persona su tre non ha accesso all’acqua potabile e 4,2 miliardi non hanno accesso ai servizi sanitari e igienici.

Il 10% del mondo, per difendere la propria ricchezza, ha speso, nel 2020, 1981 miliardi di dollari in armi. I Paesi della Nato (Usa, Europa, Canada, Australia: la tribù bianca!) hanno speso, nel 2019, 1035 miliardi di dollari in armi. Gli Usa da soli hanno stanziato, già con la presidenza Obama, 1000 miliardi di dollari per rinnovare il loro armamentario atomico. Pochi hanno compreso così bene il perché di tutte queste armi atomiche come l’allora arcivescovo di Seattle Raymond Hunthausen .” La propaganda e un certo modo di vivere ci hanno vestito di morte. Le armi nucleari proteggono i privilegi e lo sfruttamento. Rinunciare a esse significherebbe che dobbiamo abbandonare il nostro potere economico sugli altri popoli. La pace e la giustizia procedono insieme. Sulla strada che seguiamo attualmente, la nostra politica economica verso gli altri ha bisogno delle armi nucleari. Abbandonare queste armi significherebbe abbandonare qualcosa di più che i nostri strumenti di terrore globale; significherebbe abbandonare le ragioni di tale terrore: il nostro posto privilegiato in questo mondo”. Ma questo sistema economico-finanziario-militarizzato sta pesando così tanto sul pianeta da mettere a rischio l’intero sistema. Questo è dovuto allo stile di vita del 10% della popolazione mondiale, alle armi, alle guerre e all’uso dei combustibili fossili per ottenere energia. Perché il 10% ricco dell’umanità, sfruttando il carbone e il petrolio, scarica miliardi di tonnellate di anidride carbonica nell’atmosfera, che trattengono in parte i raggi del sole e CAUSANO IL SURRISCALDAMENTO DELLA Terra. E a pagarne le conseguenze sono sempre gli impoveriti. E oggi è proprio l’Africa, il continente più impoverito, a farne le spese: crescente desertificazione nella zona saheliana e piogge devastanti nella zona sub-sahariana. Una delle gravi conseguenze di questo sistema economico-finanziario-militarizzato che soffoca il pianeta è il fenomeno delle migrazioni, frutto amaro di un sistema iniquo. E’ questo sistema che, impoverendo la maggioranza della popolazione mondiale, costringe milioni di persone ad abbandonare le loro terre in cerca di speranza. E’ questo sistema che muovendo guerre spaventose come quelle in Afghanistan, Iraq, Libia, Congo per impossessarsi di petrolio e altri beni preziosi, obbliga milioni di persone a fuggire per avere salva la vita. E’ questo sistema che, soffocando il pianeta Terra, mette in fuga milioni di migranti climatici. Si parla di 250 milioni di migranti nel mondo. Ma l’Onu riconosce come “rifugiati”, con diritto di accoglienza internazionale, solo coloro che fuggono da guerre o da persecuzioni, escludendo i “migranti”economici e quelli “climatici”. Secondo la Banca mondiale , le migrazioni ambientali faranno spostare 143 milioni di persone entro il 2050. Altre stime parlano di 200 milioni. Oggi l’Onu riconosce come “rifugiati”82 milioni di persone, in fuga da guerre e da persecuzioni. E questi profughi stanno bussando alle porte del mondo ricco. Quelli del sub-continente asiatico tentano di arrivare in Australia. I profughi dell’Africa e del Medio-Oriente bussano alle porte d’Europa, mentre quelli dell’America Latina premono sugli USA. E’ incredibile che l’86% dei rifugiati sia accolto dai Paesi impoveriti. L’Uganda accoglie oltre un milione di sud-sudanesi, il Kenya dà ospitalità a qualche milione di somali, il Libano a oltre un milione di Siriani…Ma il mondo ricco non vuol ricevere gli impoveriti del mondo. Gli Usa hanno sbarrato con Trump le porte alle persone dell’America centrale e meridionale, costruendo “il muro della vergogna”. Purtroppo l’attuale presidente Joe Biden persiste nella politica del rifiuto dei Migranti. L’australia, un continente immenso, si è data una legislazione draconiana per bloccare gli impoveriti del Sud-est asiatico. Mentre i profughi dell’Africa, del Medio Oriente e Asia Centrale premono ai confini dell’Unione Europea. Ma anche l’Europa, terza potenza economica mondiale, non vuol saperne di accogliere chi bussa alla sua porta. E lo fa esternalizzando le frontiere. La Ue, infatti, utilizza la Turchia, la Grecia, l’Italia, la Spagna per fare il lavoro sporco, per tenere i migranti più distanti possibile dall’Europa. Ha siglato un accordo con la Turchia di Erdogan, al quale ha regalato 6 miliardi di euro perché trattenesse sul suo territorio almeno 4 milioni di rifugiati afghani, siriani, iracheni. E ora, con il rinnovo dell’accordo, verranno versati alla Turchia altri 3,5 miliardi di euro. Tutti questi sono rifugiati che hanno diritto all’accoglienza internazionale perché fuggono da guerre spaventose, mosse dall’Occidente per i propri interessi. La Ue ha poi stipulato un altro accordo con la Grecia perché trattenga nelle sue isole migliaia di profughi costretti a vegetare nel fango dei campi. Ne è uno squallido esempio LESBO, dove nel campo di KARA TEPE sono rinchiusi ben 7300 migranti, dei quali 2500 sono bambini: 49 di loro hanno tentato il suicidio. La Ue si è anche accordata con la Spagna perché. Tramite CEUTA e MELILLA, tenga i migranti bloccati in MAROCCO e trattenga nelle Isole Canarie coloro che tentano di arrivare in Europa via mare . E, infine l’accordo fondamentale la Ue lo ha fatto con l’Italia perché il nostro paese esternalizzi le frontiere dell’Europa in LIBIA e TUNISIA. Infatti l’Italia tramite il MEMORANDUM con il governo di Tripoli, trattiene nei LAGER LIBICI forse mezzo milione di rifugiati, trattati come bestie. E questo con i soldi nostri e della UNIONE EUROPEA. L’Italia, inoltre, finanzia la GUARDIA COSTIERA LIBICA perché vada a riprendere in mare coloro che tentano la fuga. Nel 2021, ben 31.456 profughi sono stati intercettati e riportati nei LAGER LIBICI. L’Italia fa il lavoro sporco per Bruxelles, che mantiene una politica migratoria inaccettabile. “ Dire che in un continente con 500 milioni di abitanti”, afferma giustamente JEAN ZIEGLER , nel suo ultimo libro LESBOS, LA HONTE DE L’EUROPE, “ non si possono accogliere 5 milioni di persone è una totale assurdità. Viviamo in un sistema mondiale che da un lato garantisce sicurezza e benessere a una parte della popolazione mondiale, dall’altro lascia morire di fame un bambino ogni 5 secondi, quando le risorse agricole attuali potrebbero sfamare 12 miliardi di persone”. Non solo l’Europa “esternalizza le frontiere”, ma erige anche al suo interno barriere di filo spinato. Ha iniziato la Spagna con le barriere di CEUTA e MELILLA in MAROCCO, seguita dall’UNGHERIA, che ha costruito un muro di acciaio di 175 chilometri, costato 21 milioni di euro. Anche la GRECIA ha costruito una barriera in acciaio, alta 5 metri sul confine con la TURCHIA, mentre la POLONIA sta erigendo un muro lungo la frontiera con la BIELORUSSIA. Non da meno la BULGARIA, con una barriera lunga 235 chilometri per prevenire arrivi dalla TURCHIA. L’elenco continua: muri antimigranti sono stati alzati sia dalla SLOVENIA sia dall’AUSTRIA. Inoltre ben 12 stati della Ue hanno inviato una lettera alla Commissione europea per chiedere alla Ue di finanziare nuove barriere antimigranti. Purtroppo il recente sondaggio di YouGov evidenzia che metà degli europei è a favore dei muri. Ma qui siamo davvero all’assurdo. Dopo secoli di schiavismo e di colonialismo, che hanno permesso all’Occidente di depredare i popoli del Sud del mondo e di arricchirsi alle loro spalle, ora la tribù bianca si mura e si blinda per tener fuori coloro che abbiamo impoverito e adesso stanno bussando alla nostra porta. E’ forse la massima manifestazione dell’egoismo della storia umana. Il professor LUIGI FERRAJOLI, filosofo del diritto, ha colto bene come questo costituisca una contraddizione plateale per la stessa Ue: “ L’Unione Europea era nata per porre fine ai razzismi, alle discriminazioni e ai genocidi: non per dividere ed escludere, ma per unificare e includere sulla base dei comuni diritti fondamentali di tutti. Oggi essa sta capovolgendo quel ruolo. Sta moltiplicando, con leggi contro l’immigrazione – le odierne leggi razziali- , contro le disuguagliamze di status, per nascita, tra cittadini optimo iure, semi-cittadini più o meno stabilmente regolarizzari e immigrati clandestini, ridotti allo status di persone illegali o non-persone. Sta soprattutto mettendo in atto una gigantesca omissione di soccorso e un nuovo GENOCIDIO, sia pure per omissione: quello dei migranti che fuggono dalle guerre, dal terrore e dalle loro città ridotte a cumuli di macerie, che in migliaia ogni anno affogano in mare nel tentativo di raggiungere l’Europa e in centinaia di migliaia si affollano ai nostri confini contro barriere e fili spinati, lasciati al freddo e alla fame, dispersi e malmenati dalle nostre polizie. E’ quanto sta accadendo in maniera brutale sul confine tra BIELORUSSIA E POLONIA. Le conseguenze di tutto questo sono devastanti. “ Il trattamento disumano inflitto a questa massa di profughi,” conclude FERRAJOLI, “in fuga da guerre e devastazioni provocate in gran parte dalle nostre politiche dissennate, ha come effetto la crescita dell’odio nei confronti dell’Occidente e perciò del terreno di cultura del terrore.” – DA “LETTERA ALLA TRIBU’ BIANCA” di Alex Zanotelli – Feltrinelli 2022 – pg.55-60- Sottol. mie g.s.- pg. 55- 60

                                                        Gaetano Stella – Lago di Chiusi- 17-08-22

Passaparola!- blog.gaetanostella.it

NE’ CON PIDDUISTI E FASCIOLEGHISTI NE’ CON I DRAGO LIBERISTI GUERRISTI; O TERZO POLO O ASTENSIONE DI MASSA- Campagna elettorale 2

In 10 o 15 , devastatori e predatori dell’ITALIA da diecine di anni, stanno decidendo-architettando  come continuare. IL REGIME MEDIALE unificato , spartito tra B. i BOSS politicanti e i giornali padronali ma unito sull’essenziale, tiene bordone.- La campagna elettorale e’ TRUCCATA A PRIORI . LE ARMATE SONO GIA’ SCHIERATE-. IL POPOLO , quello che può ancora permetterselo, è al mare. Ed è escluso distante e sa di non contare niente. Il 50% non vota già , ma lorsignori se ne “fottono”.Anzi è meglio così. Basterà che votino i “clienti” o /e gli intruppati. Intanto si torna ai 40 gradi e più. IL PO è sempre in secca, come gli altri fiumi e i laghi. Il Mediterraneo “riscaldato” è anche a 30-32 gradi. Quindi, tutto peggiorerà.  E quelli ancora sani di mente lo sanno già. MA NON LO SA L’AUTORITA’ (??) . Che niente ha fatto e niente farà. E’ andata a cercare GAS da nuovi “dittatori”e ora canta l’autonomia energetica “conquistata”. CON I FOSSILI RILANCIATI. La demenza CRIMINALE è AL POTERE.GLI SCIENZIATI E RICERCATORI che invitano a mettere al centro LA CRISI CLIMATICA non vengono né considerati né pubblicati. Mentre gli INTELLETTUALI SENZA POPOLO E DA TASTIERA si affannano e invocano IL RINSAVIMENTO di un “mazziere”, che non si capisce a quale titolo dispone e decide alleanze posti ecc. , facendo dei SONDAGGI (orientati e orientanti…) il sostituto oggettivo della REALTA’. IL PD , cari tutti, NON E’ MAI STATO DI “SINISTRA”. Se per “sinistra” si intende giustizia ecologica e sociale no alla GUERRA difesa della COSTITUZIONE ed essere dalla parte degli sfruttati… QUANDO SUL BRITANNIA FU DECISA LA PRIVATIZZAZIONE DEL PAESE DRAGHI ERA IL RELATORE-IDEATORE , MA C’ERANO ANCHE PRODI AMATO D’ALEMA. E il paese è stato “svenduto”, da tutti i governi, ai padroni per TRE LIRE. La legge sul conflitto di interessi e le TV non è stata mai fatta. E B. l’hanno combattuto i movimenti. E proprio mentre è acclarato che la P2 era dietro LA STRAGE DI BOLOGNA (e non solo!) tutti dimenticano che B. era membro della P2 con la tessera 1816. Che ha fondato F.I. con DELL’UTRI MAFIOSO. Che è stato il referente della trattativa STATO-MAFIA. Che ha pagato CRAXi che con AMATO  che era il braccio destr, ha ( hanno) preso i soldi.  E hanno abrogato la SCALA MOBILE .  LA GUERRA “GIUSTA” L’HA FATTA D’ALEMA. Violando la Costituzione. L’art. 18 l’ha fatto fuori RENZI. Da MONTI a DRAGHI è la traiettoria e il PD di LETTA (621000 euro l’anno! E difende la “sua” classe!) che ha firmato 27 accordi con PUTIN e si è steso da GUERRAFONDAIO su NATO e DRAGHISMO-LIBERISMO dopo IL MONTISMO …IL PD è un partito di DESTRA e REAZIONARIO. Le elezioni si possono vincere solo CON UN TERZO POLO CHIARAMENTE ALTERNATIVO A PIDUISTI E FASCIO-LEGHISTI E AI DRAGHISTI-LIBERISTI LETTA-CALENDA-DI MAIO- RENZI- BRUNETTA-GELMINI-CARFAGNA ecc.ecc.. Perché questi signori, insieme, sono IL PARTITO LIBERISTA , il partito degli sfruttatori dei padroni dei ricchi dei fossili dei devastatori DELLA GUERRA della NATO dell’aumento delle spese militari…del loro arricchimento…LA REALTA’ E’ UN’ALTRA COSA, cari tutti, è il 50% che non vota più, sono i 13 milioni tra poveri assoluti e relativi, sono il 12% dei PENSIONATI A 500 euro e il 32% a 1000, sono i lavoratori con il salario fermo e diminuito del 2,9% in TRENTA ANNI…è lo schiavismo delle campagne…è IL PO e i fiumi e i laghi in secca, è LA PIANURA PADANA SUPER-INQUINATA, LA MARMOLADA e i ghiacciai che si sciolgono come mai ,è LA SICCITA’ e i 40 gradi che uccidono i vecchi i deboli (ma si nasconde e non si dice) la biodiversità e il futuro delle nuove generazioni… I 5 stelle alle elezioni (che hanno fallito e tradito le speranze del 32%) da soli favoriscono il gioco di lorsignori tutti. Avranno una rappresentanza minima e saranno fuori dal gioco politico. Sinistra italiana e Bonelli per uno strapuntino vendono l’anima? Ma ce l’hanno mai avuta?. NON RAPPRESENTANO L’ECO-PACIFISMO neanche lontanamente. E cosa c’entrano con gassificatori termovalorizzatori trivelle armi e guerra? E con Brunetta Gelmini ecc. ecc. ?Chi li voterà? STATE (stanno) SUICIDANDO L’ITALIA …. Cari tutti, forse siete ancora in tempo a smettere. E a mettervi a disposizione di movimenti e opposizione sociale. Invito tutti i movimenti e la società civile a RIBELLARSI ALLO SCEMPIO IN ATTO. Stanno completando IL GOLPE. Tutti questi signori NON CI RAPPRESENTANO. Rappresentano solo se stessi. Hanno governato (?) insieme. E CARO AZZARITI (il manifesto!) la Costituzione non è stata mai attuata ed è già di fatto “abrogata”. DI FATTO.IL DRAGHISMO ha concluso il viaggio del BRITANNIA. Ma chi l’ha attaccata è proprio il PD . CHE E’ L’ASSE PORTANTE DEL SISTEMA. Difenderla assieme a loro fa ridere. IL LIBERISMO E’ IL NUOVO FASCISMO. Tra l’altro, FORZA NUOVA NON E’ STATA “SCIOLTA”da D. e dai “migliori. Solo un grande movimento di ribellione e rivolta dal basso può salvarci. Cominciando col fermare IL GOLPE D’ESTATE.

                                                    Gaetano Stella –blogger - Lago di Chiusi 05-08-22

PASSAPAROLA !- blog.gaetanostella.it

DRAGHI 525.514 EURO; CINGOLANI 543.952; LETTA 621.818; RENZI 488.695; CALENDA da 16 a 19.000 al mese; MELONI 127.057 ; GRILLO 420000; CONTE 205.048 ;BERLUSCONI 7,5 MILIARDI….quinto MILIARDARIO…D’ITALIA

IL GOVERNO “DEI MIGLIORI” AL SERVIZIO DEI PADRONI DEI RICCHI DEGLI SFRUTTATORI DELLE BANCHE DELLA FINANZA DELLE MULTINAZIONALI DELL’1% DEI FOSSILI DEGLI “ARMIERI”DELLE GUERRE DELLA NATO DEGLI USA…E DI SE STESSI…E CONTRO IL POPOLO LA NATURA L’AMBIENTE IL CLIMA LA VITA IL FUTURO I GIOVANI… MAI UNA SIMILE DISUGUAGLIANZA Mai una simile devastazione e distruzione. Mai una simile manipolazione IN ATTO della realta’ effettuale…per continuare a depredare… per una campagna elettorale dal basso!

DRAGHI, ha “dichiarato” 525.514 Euro e possiede 16 diverse “proprietà” (ville-garage-appartamenti…) UNA VITA PER I PADRONI E PER SE’ ; LETTA (segr. –guerrafondaio- draghista-liberista…) 621.818 dich. 2020; CINGOLANI , ministro alla FINTA-TRANSIZIONE ECOLOGICA (dalle armi-LEONARDO al GAS-gassificatori ENI e c…. ecc.), 543.952 Euro; DANIELE FRANCO (ministro “economia”crescita continua) 383.406 Euro ; CALENDA ( gassificatori-inceneritori ecc.) è tra i 16.000 e i 19.000 al mese e, a suo dire , prima della politica, era a 600.000 euro all’anno; CARTABIA (guardasigili che ha fatto la “RIFORMA DISASTROSA” secondo GRATTERI) 313.794 Euro ; LAMORGESE (viminale) 230.331; BRUNETTA (Pubblica Amministrazione ; Berlusconiano da sempre è famoso per avere “infamato” per anni i lavoratori p.i. con l’epiteto di “FANNULLONI”; mentre lo diceva lui era “presente” al Parlamento europeo solo per il 48,21% e faceva “altri lavori” di consulenza ecc.; GIOVANNINI (infrastrutture ;  ha dato i soldi (ANCORA!) per studiare come fare “il ponte sullo stretto”una follia già super-finanziata); GELMINI M. S. (ministro per gli affari regionali e autonomie ; quando fu ministro dell’istruzione (?) TAGLIO’ alla Scuola 10 MILIARDI 100 mila euro e “SCOPRI’ IL TUNNEL tra IL CERN e il GRAN SASSO”…facendo ridere il mondo intero; MARA CARFAGNA (ministra per il sud…ex show-girl berlusconiana arricchita cambiando “spettacolo”) 136.112 Euro ; M. C. MESSA (università) 124.531 Euro ; FRANCESCHINI ( Beni Culturali …democristiano in carriera eterna…) 121.463 Euro ; BIANCHI P. (pubblica istruzione) 114.969 Euro; STEFANI (disabilità) 111.045 Euro ….ANDREA ORLANDO (ministro lavoro e politiche sociali) “guadagna” 166.356 all’anno , cioè 639,83 al giorno (al giorno! Più di quello che guadagna il 12% dei pensionati a 500 euro in un mese) …lo stesso SPERANZA (ministro salute) – DI MAIO reddito dich. 98.471 Euro; FICO è a 98.471 ; GRILLO dich. 2018 420.000; CONTE ,dich. 2020, 205.048 …. AL GOVERNO DEI “MIGLIORI” BISOGNA AGGIUNGERE : RENZI  : 488.695 euro dichiarati ; SALVINI 92.558 euro dichiarati ; MELONI 127.057 euro dichiarati – E A TUTTI BISOGNA AGGIUNGERE SILVIO BERLUSCONI che con 7,5 MILIARDI di dollari (FORBES) è diventato il QUINTO MILIARDARIO D’ ITALIA – Dopo FERRERO , che con 33,3 MILIARDI DI DOLLARI è il PRIMO – DEL VECCHIO che con 32,9 è il SECONDO – PESSINA, che con 9,5 è IL TERZO e MASSIMILIANA ALEOTTI LANDINI che con 9,4 MILIARDI è QUARTA-

POI CI SONO GLI AVVOCATI – N. GHEDINI avvocato di B. da sempre ha dichiarato (2021 per 2020) 2.567.238 ; LA BONGIORNO (che ha difeso ANDREOTTI 6 volte pres. del consiglio con la corrente siciliana risaputamente “mafiosa”condannato e fatto “passare” dalla sig. avvocato come “assolto”) che ora “difende SALVINI ha dich. 2.357.775; GALLIANI factotum Milan 827.073- E LA CASELLATI pres. del senato di F. I. che ha fatto dell’AEREO di stato il suo “personale” per i fine settimana- 100 e più volte- ha dich. 255.970-

SE I MILIARDARI nei 5 continenti sono saliti a 2775 nel 2021 con un incremento di 660 rispetto all’anno precedente ; in ITALIA ora sono 49 e sono 9 in più di un anno fa; SE I 10 PIU’ RICCHI DEL MONDO HANNO RADDOPPIATO (!!) I LORO PATRIMONI passando da 700 a circa 1500 MILIARDI DI DOLLARI; SE BEZOS HA “guadagnato(RUBATO!)” 81,5 miliardi di dollari in un anno ,160 MILIONI nel mondo sono sprofondati nella POVERTA’ ASSOLUTA (come GERMANIA E FRANCIA assieme!) ; SE 2153 MILIARDARI nel mondo hanno una ricchezza patrimoniale di 4,6 MILIARDI DI PERSONE in ITALIA 3 MILIARDARI (FERRERO-DEL VECCHIO- PESSINA) sono più ricchi di 6 MILIONI di persone, cioè hanno più soldi del 10% degli italiani… e il 10% più ricco in termini patrimoniali possiede 6 volte la ricchezza della metà più povera e l’1% più ricco (che detiene il 22% della ricchezza nazionale) vale 17 volte la ricchezza detenuta dal 20% più povero della popolazione- …

IL PAESE IL POPOLO I LAVORATORI GLI SFRUTTATI- ISTAT : 2021 5,6 milioni in povertà ASSOLUTA – Mai così dal 2005 – IN POVERTA’ RELATIVA nel 2020 il 21,4% - 7 milioni e più-IL 36,3% DEI PENSIONATI RICEVE meno di 1000 euro lordi al mese il 12,2% NON SUPERA i 500 euro; UN LAVORATORE SU TRE “guadagna” meno di 1000 euro e “avrà UNA PENSIONE DA FAME” (dixit pres. INPS!); UN INFERMIERE “guadagna” circa 28000 euro l’anno (34 in FRANCIA, 35 in SPAGNA, 41.000 in GERMANIA, 83000 in LUSSEMBURGO…); UN MEDICO OSPEDALIERO è tra i 1900 e i 2900 (più anzianità turni festivi reperibilità…)- IN ITALIA STIPENDI PIU’ BASSI D’EUROPA FERMI DA 30 ANNI E IN 30 ANNI HANNO “PERSO” (PERSO!) IL 2,9%-A FEBBRAIO I PRECARI SONO 3 MILIONI 175 mila (ISTAT!) con contratti di un giorno una settimana un mese e l’86% è sotto i 6 mesi- UNA BADANTE ARRIVA a 1026 euro al mese ; UN INSEGNANTE DI SCUOLA SUPERIORE a 1680 e uno di sostegno a 1530 euro; I BRACCIANTI , che raccolgono pomodori “ per 10 o 12 ore sotto il sole cocente per UN CASSONE da 300 Kg.” “ricevono” (spesso dal CAPORALE!) 3 o 5 euro….  

                                                                    Gaetano Stella- blogger- Lago di Chiusi- 02-08-22

-Passaparola! – blog.gaetanostella.it

 

 

 

PER ALIKA

Hanno “filmato”

Ma non l’hanno fermato

Non hanno sentito

Vicinanza e compassione

Empatia e considerazione

Per un essere umano sofferente

Ed hanno “assistito”

Fermi e distanti

Alla sua uccisione evidente

Ed è questo il punto

Che rivela la disumanità

Della “nostra” della “loro” società

L’altro, nero e di colore,

povero e venuto da lontano

non “è” un “ ESSERE UMANO”,

NON HA VALORE

Ed è questo il NUOVO FASCISMO

Che  sta costruendo IL LIBERISMO

La società del profitto e dello sfruttamento

Della distruzione e della devastazione

Feconda BARBARIE e conduce all’ESTINZIONE

 Gaetano Stella- 31-07-22

blog.gaetanostella.it

IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO…

VIVIAMO IN UNA TOTALE FOLLIA. Ma so, che già dire questo mi espone a censura rifiuto e non considerazione. Ma la situazione è sempre più drammatica. Tutti i fenomeni estremi sono sempre più evidenti e quotidiani, ma non diventano né presa di coscienza né riflessione né azione per affrontare la nuova situazione. MAI VISSUTA NELLA STORIA DELL’UMANITA’. Da far dire a GUTERRES seg. ONU : “O OPPOSIZIONE COLLETTIVA O SUICIDIO COLLETTIVO”. Il PO è arrivato al 10% della sua “capacità”e la “salinizzazione” è arrivata a 40 Km dal mare. Gli altri fiumi, quasi tutti, si possono percorrere e attraversare a piedi o in bicicletta. I laghi non stanno meglio. Qui, a poche centinaia di metri dalla “nostra” abitazione (mia e di mia moglie), il lago di CHIUSI si “essicca” di giorno in giorno. LA MARMOLADA ci ha detto che i ghiacciai si stanno sciogliendo come mai finora. Ed infatti gli altri ghiacciai gli vanno dietro. Lo ZERO TERMICO è arrivato anche a 5000 metri. Quindi, sperare ancora nell’acqua dei ghiacciai per “normalizzare” i fiumi è allo stato attuale impossibile anche per il futuro. L’unica fonte è la pioggia. Ma piove sempre meno e, quando piove, fa danni come mai visto e vissuto. E in chi vive questi eventi ciò che affiora nei racconti postumi, è angoscia paura e quasi terrore. Ma è proprio l’effetto classico , ormai accertato, del RISCALDAMENTO GLOBALE. Che è il passaggio drastico e repentino da un estremo all’altro. Dopo i 40 gradi e più , superati in quasi tutto il paese, ora, i temporali sono catastrofici e di violenza mai vista. Con grandine che ha proporzioni tali da spaccare tetti vetri e auto. E venti che svellono tetti, appunto, sradicano alberi e trascinano ciò che trovano sulla loro gittata. E quando non piove, come è stato per lungo tempo, e in alcune zone da mesi, le campagne e i boschi bruciano perché il terreno è arso e secco e gli alberi, che dimostrano palpabilmente la loro “sofferenza”, prendono fuoco in un baleno. Se tra l’altro la mano folle dell’uomo si aggiunge e sollecita. E l’acqua, quando piove, non “penetra” nei suoli scivola perché la terra è diventata dura dopo mesi  di caldo torrido da sembrare  marmo. Oltre ad evaporare facilmente, appunto per il gran caldo. Così diventa anche difficile “raccooglierla” e quella “sotterranea” non si ricostituisce. Anzi si “esaurisce” sempre più. D’altronde il MEDITERRANEO si è riscaldato a luglio di ben 5 gradi. Superando tutte “le previsioni”. E dimostrando, nei fatti, che siamo IN UNA SITUAZIONE STORICA MAI VISSUTA. E quindi ci sono tutti i presupposti per cicloni tifoni ecc., che saranno sempre più violenti. L’agricoltura tutta è attaccata di giorno in giorno. Quella della pianura padana in modo particolare, ma il resto d’Italia è nella stessa situazione. L’ACCELERAZIONE DI TUTTI I FENOMENI E’ ASSOLUTAMENTE EVIDENTE. Ma sarebbe necessario un dibattito pubblico sullo stato reale delle cose. Sul perché siamo arrivati a questo punto. Su cosa bisognava fare si poteva fare e non si è fatto. E su cosa bisognerebbe fare ora subito. Una cosa è certa, ed è quella che tutti i media di regime nascondono, che la causa fondamentale è IL MODELLO DI “SVILUPPO” che con la globalizzazione è stato diffuso in tutto il mondo : liberista e fondato sui FOSSILI “crescitista” e che ha non solo negato LA REALTA’ per il passato con un NEGAZIONISMO scientificamente organizzato , quando tutto era già evidente e detto e dimostrato da SCIENZIATI e dall’esperienza diretta di chi lo viveva già in modo palpabile, ma che sta facendo carte false anche ora per continuare sulla stessa strada. La pandemia la guerra e ora la siccità gli incendi diffusi in tutto il mondo (e noi siamo tra i primi) sono il risultato di questa CECITA’ CRIMINALE. Andare alle elezioni senza un dibattito pubblico sulla crisi ecologica economica politica sociale, che è crisi di CULTURA E DI CIVILTA’, e con gli stessi attori che ci hanno portato a questo punto che si auto-ripropongono nella loro miseria morale e intellettuale, e senza mettere al centro quello che stiamo vivendo è PURA FOLLIA. Rompere questa cappa è il compito di tutti gli uomini e le donne di buona volontà.

                                                                        Gaetano Stella- Lago di Chiusi- 29-07-2022

-passaparola! – blog.gaetanostella.it

CARO TRAVAGLIO CARA RANGERI , CARI GIORNALISTI DEL FATTO E DEL MANIFESTO, l’importanza di queste elezioni è facilmente comprensibile. La CRISI è radicale ed è climatica ecologica economica politica sociale. Il 50% non vota più. Convinta di non “contare” niente. Dopo questo governo e con questa “casta politica” in carriera che si auto-ripropone con cambiamenti di casacca e trasformismi di varia natura già visibili per ri-conquistare la poltrona, il risultato molto probabile è che IL PARTITO DELL’ASTENSIONE aumenti ancora. Anche chi, come il sttoscritto, è convinto che LA CONVERSIONE-RIVOLUZIONE ECOLOGICA si fa “dal basso”si rende conto che avere “IN ALTO” (?) rappresentanti della trasformazione e non draghisti-liberisti è auspicabile e da favorire. Una cosa assolutamente evidente è che IL POPOLO NON HA VOCE. E che con questo governo IL CULTO DEL CAPO e l’attacco agli assi portanti della Costituzione hanno fatto molta strada. I vostri due giornali potrebbero, insieme, dare VOCE a tutti quelli che non ce l’hanno. Dedicando una pagina, o più, ognuno a questo scopo. Ora, subito, tutti i giorni. In modo da favorire un dibattito diffuso e trasparente e non dare ai capi-partito o ai capi-branco  ai “politicanti” o ai “famosi” o agli “esperti” il privilegio della “parola”. Sarebbe una rottura culturale di grande valore. Proprio nel momento in cui la distanza tra PALAZZO e POPOLO è diventata immensa. E quella tra “partiti” (definirli ancora così è pressocchè impossibile…) e loro “iscritti” o “elettori” è visibilmente siderale. L’unica discriminante è che chi interviene dica “brevemente” CHI E’. Facendo l’esatto contrario dei “social”.

                                                                  Gaetano Stella – Lago di Chiusi- 25-07-22

-blog.gaetanostella.it

COSA POSSIAMO FARE NOI IMMEDIATAMENTE- CONVERSIONE ECOLOGICA DAL BASSO

C’è finalmente la crisi del governo del BANCHIERE dei “migliori”dei padroni degli sfruttatori dei ricchi delle banche delle multinazionali del G7 della NATO dei “guerristi” del regime mediale unificato… LA SITUAZIONE E’ DRAMMATICA. L’APOCALISSE E’ IN ATTO, ma quello che sta succedendo in Italia in Europa e nel mondo non è l’oggetto della crisi di governo. LA FOLLIA E’ TOTALE. GUTERRES (ONU) dice o “AZIONE COLLETTIVA O SUICIDIO COLLETTIVO” e lorsignori fanno finta di niente. SOLO FRANCESCO è sintonizzato con GUTERRES e dice che serve UNA IMMEDIATA “CONVERSIONE ECOLOGICA”. Cosa possiamo fare noi “dal basso” subito? Cambiare immediatamente “STILI DI VITA” e attaccare IL POTERE. DAPPERTUTTO. Disvelando e dicendo al mondo LA VERITA’ sullo stato reale delle cose (PERCHE’ IL MONDO BRUCIA I GHIACCIAI SI SCIOLGONO COS’E’ LA CO2 ecc…) e praticando autogestione autoproduzione rilocalizzazione sobrietà frugalità riuso riciclo senso del limite solidarietà responsabilità giustizia ecologica e sociale…UN NUOVO PARADIGMA CULTURALE E POLITICO per “UN ALTRO MONDO POSSIBILE”. FARE PACE. TRA GLI UMANI CON LA NATURA CON L’AMBIENTE CON IL CLIMA CON TUTTI I VIVENTI. OGNUNO/A E’ INDISPENSABILE. Ogni atto gesto decisione…è fondamentale… LA SITUAZIONE PEGGIORERA’. L’UMANITA’ non ha MAI VISSUTO in una condizione climatico-ambientale simile….da milioni di anni…PARTIRE DALLA REALTA’ CAMBIARE TUTTO…SUBITO!

1)     PIANTARE ALBERI- Come MANCUSO (La Nazione delle piante!) ci invita a fare da gran tempo. Tenendo conto dei luoghi e delle caratteristiche ambientali. Per salvare la biodiversità. La possibilità della fotosintesi. Liberare l’aria dalle polveri inquinanti…

2)     MANGIARE MENO O NIENTE CARNE- E’ una rivoluzione. Per fermare gli allevamenti industriali e le terre e i suoli coltivati a mangimi e pieni di pesticidi e fitofarmaci. E per stare “meglio”. Per fare 1 Kg di carne rossa servono 15.000 litri d’acqua…è una follia.

3)     SOVRANITA’ ALIMENTARE – CAMBIARE ALIMENTAZIONE- Azzerare tutte le propagande TV cibo spazzatura macdonaldizzazione usa e getta… Passare a legumi verdure e frutta di stagione a Km. “ZERO”. Entrando e/o costruendo GAS (Gruppi d’acquisto solidali) o i mercati biologici e contadini e/o puntando all’autoproduzione . ORTI INDIVIDUALI SOCIALI COLLETTIVI. Ritornando alla natura e riscoprendo la manualità. USARE/FARSI L’IMPIANTO A GOCCIA. Risparmio immenso d’acqua. Fare/farsi pizza biscotti e pane. E’ facile. Per eliminare LO SCHIAVISMO DELLA MODERNITA’ :I RIDER.

4)     MOBILITA’- Passare dall’auto alla rivoluzione delle biciclette ai servizi pubblici collettivi e elettrici e alla riscoperta dell’andare a piedi. Fare del 2035 la fine di GPL e benzina è una pura follia. RICONVERSIONE. Non si perde lavoro…si cambia. RIDUZIONE E REDISTRIBUZIONE DEL LAVORO E DELLA RICCHEZZA REDDITO INCONDIZIONATO DI BASE E UGUAGLIANZA ASSOLUTA SALARIALE E NORMATIVA UOMO-DONNA…

5)     RISPARMIO ENERGETICO E DI ACQUA- Chiudere i lavaggi-auto. E le insegne accese in città di giorno e di notte, i lampioni non necessari le luci ai monumenti, e quelle nei giardini di notte. Fare la doccia 1 o 2 volte la settimana. Pulizia non “igienismo”. Come italiani consumiamo 250 litri in media al giorno. Nel SAHEL 6 litri. Al mare fare la doccia UNA sola volta… a sera. Luci a LED in tutte le case e non solo. E ciabatte generali e riassuntive . Farsi la barba e lavarsi i denti senza rubinetto aperto in continuità. Lavare le verdure ecc. recuperando l’acqua. Per esempio senza TIRARE LO SCIACQUONE a ogni pipì. E’ uno spreco. Non annaffiare le siepi .

6)     BASTA ACQUA NELLA PLASTICA. L’acqua non è merce. L’acqua è sacra,è la vita. E mari fiumi oceani sono già super-inquinati di plastica. Bere acqua del sindaco. Sollecitare-lottare  per fontanelli dappertutto, controllati, per chiudere le fontanelle continue e per RIAGGIUSTARE LA RETE IDRICA. Si perde il 40% . FOLLIA!.OBIETTIVO IMMEDIATO!

7)     PASSARE IMMEDIATAMENTE ALLE RINNOVABILI. In ITALIA E NEL MONDO. E’ possibile subito. C’è TUTTO! Manca solo la volontà politica. Basta stornare i fondi di governi e banche dai FOSSILI alle rinnovabili. E dalle armi e dai paradisi fiscali alle rinnovabili…e dai profitti immensi di BIG PHARMA nella pandemia e dai miliardari e dall’1% alle rinnovabili… FACENDO PAGARE LA RICONVERSIONE A CHI SI E’ ARRICCHITO INQUINANDO E DEVASTANDO. Partire comunque da soli o in gruppo insieme ad altri, in COMUNITA’ ENERGETICHE. SOLE VENTO e altre fonti come geotermico maree ecc. secondo le possibilità dei luoghi. Signifca costruire autonomia democrazia potere diffuso sovranità energetica.Libertà.

8)     IGIENE – Sapone di marsiglia e detersivi fatti in casa. O detersivi biologici già in vendita.

UNA CONVERSIONE ECOLOGICA DAL BASSO- UNA RIVOLUZIONE PACIFICA E GENTILE- UN ALTRO MONDO POSSIBILE. UNA RIVOLUZIONE COME LIBERAZIONE-RIAPPRORIAZIONE.

 

                                                  Gaetano Stella- blogger- Lago di Chiusi-22-07-22

-passaparola!- blog.gaetanostella.it

TUTTI GLI OSANNATORI I LECCATORI I PADRONI GLI SFRUTTATORI GLI APPECORONATI GLI ARRICCHITI GLI "ARRIVATI" CHIEDONO AL BANCHIERE DI GOLDMAN SACCHS DI "tornare" a fare "il capo" del nuovo fascismo ....io la invito, caro signore a DIMETTERSI e a farci votare. Perchè lei è UN USURPATORE...non è stato "eletto" ha servito e serve UN SISTEMA che ci ha portati all'APOCALISSE che stiamo vivendo in Europa in Italia e nel mondo; L'EUROPA BRUCIA oltre i 40 gradi e ci sono morti per caldo e foreste immense che scompaiono ....IL RISCALDAMENTO GLOBALE l'avete creato voi (quelli come lei servi da sempre del sistema!) ed è IRREVERSIBILE E PEGGIORERA'....IL PO è arrivato a 4o Km il cuneo salino e i fiumi e i laghi all'asciutto perchè si sciolgono i ghiacciai come mai e la MARMOLADA è solo l'inizio... la siccità il mediterraneo 5 gradi più caldo la desertificazione che avanza in Sicilia Puglia....lei e la banda dei servi politici e mediali ci avete portati in guerra violando la costiituzione ... avete aumentato le spese militari....ma la pandemia è torrnata... lei ha fatto e sta facendo l'esatto contrario ella promessa transizione ecologica legandoci alla CAMERA A GAS anche per il futuro cambiando dittatori di riferimento...lei è stato al servizio dei RICCHI anche ora da usurpatore ...i poveri sono 5,6 milioni quelli assoluti e più del 20% quelli relativi ...in compenso sono aumentati i miliardari e TRE di questi sono più ricchi di 6 milioni...hai (avete) riportato uno di questi, il puttaniere pidduista mafioso (ospitante MANGANO) e compare di DELL'UTRI condannato ma fondatore di F.I. B. al governo... tutti i media la leccano e mentono...sono i direttori arricchiti e servi dei giornali dei PADRONI (per es. Corriere Stampa Repubblica nuova versione...ecc...) le TV sono anche peggio ...lì li avete (li hai) scelti per fedeltà servile manifesta...TOTALITARISMO ATLANTICO LIBERISTA è il nuovo pensiero UNICO...Mai in questo paese NON C'E' STATA OPPOSIZIONE...oggi è così...io invito gli sfruttati gli operai le badanti i precari i rider i braccianti che raccolgono pomodori sotto il sole a 40 gradi gli insegnanti gli intellettuali del DISSENSO a GRIDARE VIA IL GOVERNO DEI PADRONI E DEI DEVASTATORI NO ALLA GUERRA NO AI FOSSILI NO AL GAS...SABATO 23 IN TUTTE LE PIAZZE manifestazioni-mobilitazioni...indette da segreteria@retepacedisarmo.org...gaetano stella-blog.gaetanostella.it

 

 

“AZIONE COLLETTIVA O SUICIDIO COLLETTIVO”- GUTERRES SEG. DELLE NAZIONI UNITE

“ Metà dell’umanità è in pericolo a causa di inondazioni, siccità, tempeste estreme e incendi. Nessuna nazione è immune. Eppure continuiamo ad alimentare la nostra dipendenza dai combustibili fossili…Abbiamo una scelta. Azione collettiva o suicidio collettivo…” Ha detto GUTERRES segretario dell’ONU. Mai GRIDO fu più lacerante. Mentre viviamo l’angoscia la paura l’impotenza la rabbia …E LA VIOLENZA DEL POTERE. Siamo tutti “coinvolti” ma non abbiamo tutti le stesse responsabilità. C’è chi ha lottato strenuamente per anni per non arrivare a questa APOCALISSE PLANETARIA. Ma il POTERE ECONOMICO POLITICO E MEDIALE che domina il mondo ci ha portati alla CATASTROFE. Ben 26 COP l’hanno gridato con un numero imprecisato di prese di posizione dell’IPCC (scienziati ONU!) . Mentre lorsignori sapevano e hanno organizzato IL NEGAZIONISMO UNIVERSALE. E stanno “usando” la guerra UCRAINA per rimettere al centro IL RIARMO UNIVERSALE (2000 miliardi in armi l’anno non gli bastano per i loro giochi di GUERRE per zone di influenza e risorse… la “nostra” LEONARDO è la prima azienda in attivo del paese….vende a tutti i regimi autoritari compreso AL-SISI che ha UCCISO REGENI…) e IL RITORNO AI FOSSILI. Perché di questo si tratta. MA L’EUROPA BRUCIA. Non solo Portogallo (giovedì con i suoi 47 gradi ha causato almeno 657 decessi a Lisbona) SPAGNA ( con i suoi 360 morti) FRANCIA ( con i suoi attuali 30 Km. di linea di fuoco e i migliaia di sfollati nella Gironda…) …e bruciano anche OLANDA GERMANIA BOSNIA MONTENEGRO ALBANIA GRECIA ROMANIA BULGARIA …e IL MAROCCO e il NORD AFRICA…e nel mondo spicca come sempre LA CALIFORNIA…L’ALASKA nella regione vicino al Circolo polare artico…E LA SIBERIA che libera-scioglie PERMAFROST che libera metano…e L’AMAZZONIA che ha quasi già cambiato natura… E anche noi abbiamo già iniziato a bruciare in Toscana Puglia Sardegna …e a ROMA. E l’INGHILTERRA si avvia verso i 40 gradi. COME MAI NELLA STORIA  Perché questo è il punto: quello che succede non era “imprevedibile”e non è temporaneo estemporaneo o transitorio. E’ SOLO L’INIZIO. E NON ERA MAI SUCCESSO PRIMA NELLA STORIA DELL’UMANITA’. Perché le emissioni di Co2 aumentano di ora in ora e si sommano a quelle accumulate negli anni e che rendono già IRREVERSIBILE la fenomenologia che stiamo vivendo e che peggiorerà. Ma lorsignori mentono mistificano manipolano…e vogliono continuare con IL SISTEMA che ci ha portati a questo punto. D. il banchiere e la banda che l’accompagna sono andati in giro per DITTATORI, da sostituire a ZAR PUTIN, alla ricerca di GAS. Dopo averlo “ribattezzato” GREEN assieme al nucleare assieme alla UE. Così ieri l’andata in ALGERIA è diventata UNA “MISSIONE”. Con il risalto di tutto il giornalistame di REGIME. E quando D. è tornato, contento delle firme di contratti che ci legheranno per anni al GAS (CHE E’ UN FOSSILE CARO BANCHIERE!) in modo da negare il presente a noi e ai nostri figli e alle future generazioni, ha detto che LA TRANSIZIONE ECOLOGICA E’ FONDAMENTALE. Più spudorati e criminali di così sarebbe impossibile. Mentre L’APOCALISSE E’ GIA’ IN ATTO e sta subendo in queste ore UNA ACCELERAZIONE che demistifica e brucia tutte le “previsioni statistiche”questo signore , che per una vita ha lavorato a questo sistema economico e sociale che ha prodotto ciò che stiamo vivendo, ALIMENTA L’APOCALISSE e la chiama “transizione ecologica”. Tra l’altro , tutta l’operazione è condotta con ENI e C. , cioè con gli stessi che sono stati e sono PRIMI IN ITALIA e TRENTESIMI nel mondo per emissioni di Co2 ogni anno da tempi immemorabili. GUTERRES dice “ O AZIONE COLLETTIVA O SUICIDIO COLLETTIVO”. Io dico : RIVOLTA COLLETTIVA , ma anche individuale (come ho spiegato nel mio precedente post sul blog!) . E SABATO MANIFESTAZIONI E MOBILITAZIONI indette da segreteria@retepacedisarmo.org a cui hanno aderito molte organizzazioni laiche e cattoliche. Per IL CESSATE IL FUOCO IN UCRAINA E UNA TRATTATIVA IMMEDIATA DI TUTTI I CONTENDENTI PER FERMARE TUTTE LE GUERRE E CONFLITTI IN ATTO NEL MONDO (cica un centinaio!) e per GRIDARE NO AI FOSSILI! NO AL GAS! CONVERSIONE ECOLOGICA IMMEDIATA IN TUTTO IL MONDO…RINNOVABILI ! BIOLOGICO-NATURALE …al 100%. Per salvare L’UMANITA’ E TUTTI I VIVENTI!  

                                                            Gaetano Stella –blogger- Lago di Chiusi- 19-07-22

-passaparola!- blog.gaetanostella.it

 

Privacy Policy www.symptoma.it